AmbienteEcologia

Il camion elettrico che produce più energia di quanta ne consumi

Arriva il camion elettrico che produce più energia di quanta ne consumi. È tra i veicoli elettrici più grandi del mondo e, no, non va contro le leggi della fisica.

Si chiama eDumper ed è stato presentato lo scorso aprile. Si tratta di un camion elettrico che produce più energia di quanta ne consumi, in certe occasioni, utilizzando un astuto stratagemma per l’ottimizzazione del lavoro in termini di consumi e risorse.

camion-elettrico-produce-energia
Foto screengrabbed Youtube di eMining AG

Il camion elettrico che gioca con la fisica

Il duro settore minerario può non essere il primo a cui si pensa in tema di veicoli elettrici. Ma c’è qualcuno che non si è fatto spaventare dalle condizioni estreme delle cave in montagna immaginando e costruendo il camion elettrico che produce più energia di quanta ne consumi. Si tratta di un progetto frutto della collaborazione tra la compagnia Kuhn Schweiz AG in collaborazione con un team di ricercatori dalla Bern University of Applied Sciences e dal NTB Interstate University of Technology di Buchs. Il gruppo di lavoro ha convertito a elettrico un pesante automezzo da cava, originariamente alimentato a gasolio. Al camion è stato aggiunto un propulsore elettrico di dimensioni ragguardevoli, un gigantesco pacco di batterie al litio e un sistema di recupero di energia.

camion elettrico fisica
Foto screengrabbed Youtube di eMining AG

LEGGI ANCHE: L’autostrada elettrificata e la rivoluzione del trasporto green in Germania

Proprio su questo si basa il funzionamento del camion elettrico che produce più energia di quanta ne consumi. Infatti, il trucco c’è ed è ben spiegato dagli ideatori dell’automezzo. Innanzitutto, l’idea è quella di lavorare con miniere in quota, dove l’eDumper possa raccogliere il materiale per poi ridiscendere a valle a pieno carico. Durante la discesa, avvalendosi di un sistema frenante elettromagnetico per il recupero dell’energia, il camion ricaricherà le batterie. Contando il carico, la produzione di energia in discesa, sarà maggiore rispetto a quanta il mezzo ne avrebbe ricavata viaggiando vuoto, il che gli consentirà poi di risalire la montagna, con un bilancio energetico praticamente pari a zero. Si tratta di un piccolo trucco che sfrutta le leggi della fisica, nel particolare la trasformazione dell’energia potenziale – che dipende dal peso e dall’altezza – in energia elettrica.

Il camion elettrico produce più energia di quanta ne consumi, in queste particolari condizioni, perché da carico può trasformare una maggiore quantità di energia potenziale in ricarica per le proprie batterie. Utilizzato nel giusto ambiente di lavoro l’eDumper può far risparmiare oltre 1300 tonnellate di CO2 in 10 anni di attività e il consumo di oltre 500.000 litri di gasolio.

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.