AttualitàLifestyle

Ikigai, il metodo giapponese per dare un senso alla propria vita

Qual è il senso della nostra vita? Ce lo chiediamo spesso e non sempre la risposta è così immediata. Ecco perché oggi scopriamo cosa significa il termine giapponese Ikigai.

Il termine Ikigai deriva dal giapponese e nasce dall’unione di due parole iki che vuol dire «esistenza» e gai, ossia «scopo». Letteralmente quindi può essere tradotto come «scopo della vita». È una parola diffusa soprattutto sull’isola di Okinawa, la stessa che ci ha insegnato con il nankurunaisa che tutto andrà per il verso giusto, e non è certo un caso se proprio qui la popolazione è tra le più longeve del mondo. La chiave di una vita lunga e senza malattie? L’ikigai.

ikigai senso vita

Come si trova il proprio ikigai

Detto così sembra davvero molto astratto. Per noi occidentali capire il significato di termini tanto profondi implica spesso il mettere in discussione tutto quello che facciamo ogni giorno. Già, perché l’ikigai ci spinge a trovare un senso alla nostra vita, il nostro posto nel mondo. Insomma, l’ikigai rappresenta lo scopo che ogni giorno ci dà la forza di alzarci dal letto e andare avanti. Molti, non tutti per fortuna, sanno di non essere felici nei loro panni, sono a conoscenza che ci sarebbero occupazioni più piacevoli rispetto al trascorrere le giornate in ufficio o in fabbrica, ma non fanno nulla per modificare la loro situazione.

come si trova ikigai

Certo, la questione è assai complessa dal momento che la società «impone» di avere un lavoro per poter sopravvivere e spesso il lavoro che abbiamo non è quello che abbiamo sempre sognato. Allora come si può trovare il proprio posto nel mondo, dare un senso alla vita senza però stravolgerla completamente? Ancora una volta la risposta è l’ikigai. Per comprendere al meglio il funzionamento di questo principio, spesso si fa ricorso a uno schema che nasce dall’intersezione di vari aspetti: ciò che amiamo fare, ciò che sappiamo fare meglio, cosa possiamo fare per il mondo e infine, per cosa possiamo farci pagare? È così che proprio al centro del diagramma troviamo il senso della nostra vita, l’ikigai. Quando c’è armonia tra ciò che siamo e ciò che vorremmo essere ci sentiamo soddisfatti e appagati.


Abbiamo cioè trovato il nostro ikigai. Il tutto però implica una profonda introspezione, una vera conoscenza di noi stessi accompagnata dal coraggio di cambiare, di uscire dalla propria comfort zone per dedicarci a ciò che realmente ci fa sentire felici.

blank
Dopo una Laurea in Ingegneria mi sono allontanata dai numeri e avvicinata a nuove forme di espressione, come la fotografia e la scrittura. Il mio blog, Il Cucchiaio Verde, racchiude entrambe le passioni e ha come filo conduttore uno stile di vita vegetariano.