AttualitàEcologiaLifestyle

Idee per decorazioni natalizie naturali e non inquinanti

Per dare un taglio a rifiuti inquinanti ecco alcuni consigli su come creare decorazioni natalizie con oggetti naturali e ottenere risultati eccellenti.

Per questo Natale non c’è bisogno di riempire la casa di palline e festoni di plastica. Realizzare in casa decorazioni natalizie con materiali naturali e non inquinanti è altrettanto semplice (e spesso meno dispendioso) che farsi recapitare a casa un nuovo set di decorazioni glitterate in plastica per l’albero. Le uniche necessità? Un poco di fantasia e voglia di fare. Se poi in casa avete dei bambini, è un ottimo momento per coinvolgere l’intera famiglia nel preparare gli addobbi che decoreranno la casa per tutta la stagione delle feste. Cosa usare quindi?

decorazioni natalizie naturali ramoscelli
Foto: Erol Ahmed @Unsplash

Decorazioni natalizie naturali? Ramoscelli e foglie per ghirlande

È sorprendente come anche solo pochi rami di sempreverdi come pini e abeti possano dare un tocco di intimità alla casa. Anche rami di agrifoglio, alloro o eucalipto possono fornire la base per una decorazione che non ha nulla da invidiare a quelle acquistate per le feste. Basta legare assieme i ramoscelli, aggiungere qualche nota di colore con le abbondanti foglie cadute in autunno e la casa avrà un tocco di intimità natalizia. In questo modo è possibile realizzare ghirlande 100% naturali da appendere alla porta o decorazioni per le pareti o il camino.

decorazioni natalizie naturali pigne
Foto: Matthias Bockel @Pixabay

Pigne, noci, ghiande e castagne

A proposito di pigne: se stanno benissimo assieme ai rami di sempreverde per dare un tocco di colore e movimento, sono delle perfette decorazioni natalizie naturali da sole in tutto e per tutto. Facili da trovare anche in città in parchi o lungo i marciapiedi possono contribuire al clima di Natale. Se siete stati previdenti questo autunno, avete tenuto da parte anche ghiande, noci o castagne da accompagnare alle pigne. C’è a chi piace decorare le pigne con vernici o brillantini, ma se vogliamo restare su decorazioni 100% non inquinanti, le pigne fanno una stupenda figura e una perfetta atmosfera anche al naturale.

decorazioni natalizie naturali frutta e verdura
Foto: Pexels

Frutta e verdura di stagione

Mandarini, clementine, arance, cachi. Anche zucche e mele. La frutta è sempre un elemento decorativo e può aggiungere quella nota di colore perfetta da abbinare ai nostri rami d’abete e alle nostre pigne raccolte al parco. Ma non si tratta solo di ammucchiarla in una fruttiera: tagliate a fettine orizzontali ed essiccate l’arancia e la mela ad esempio possono essere utilizzate per realizzare ghirlande o venire appese all’albero di Natale. L’arancia preferite mangiarla? Legittimo. Ma perché gettare via la buccia? Con un poco di fantasia può essere facilmente utilizzata per dare un tocco d’arancione e far risaltare ancora di più il verde naturale del nostro albero e delle nostre ghirlande.

decorazioni natalizie naturali pasta di sale
Foto: Terri Cnudde @Pixabay

Decorazioni in pasta di sale

Pigne e arance non vi bastano sull’albero? Invece di palline di plastica con un poco di pasta di sale è possibile decorare l’albero in modo completamente personalizzato nelle forme che preferite. E per dare una nota di colore? Ecco come foglie, aghi ma anche frutta e verdura possono aiutare. Mischiate nella pasta di pane o inserite successivamente prima che si secchi possono portare a decorazioni splendide e 100% biodegradabili.

decorazioni natalizie naturali pietre e sassi
Foto: PublicDomainPictures @Pixabay

Pietre e sassi

Non serve essere un collezionista di minerali. Piccole pietre e sassi sono reperibili ovunque. Quelli lisci e levigati offrono sicuramente una base migliore su cui lavorare. Per chi ha una vena artistica è possibile decorarli con immagini a tema natalizio, per chi invece con vernici e pennello ha qualche problema a lavorare di fino, anche soltanto colorarli per intero può aiutare a riempire l’atmosfera. Bianco, rosso, verde. Non sono solo i colori della bandiera italiana, ma si sposano col tema delle feste. Se siete a corto di colori e vernici, nessun problema, potreste restare sorpresi quanto pietre e sassi scelti per l’occasione possano fare la differenza anche coi loro colori naturali.

decorazioni natalizie naturali rami
Foto: Andreas Brun @Unsplash

Rami, rametti e tronchi

Anche piccoli ramoscelli di alberi e arbusti possono funzionare da base per decorazioni natalizie naturali e non inquinanti. Legati in forme geometriche come triangoli, quadrati o stelle e magari abbelliti con una foglia o una punta di verde possono diventare delle “palline” perfette per l’albero o abbellire una parete. Vi avanza qualche ramo più grande? Tagliatelo a rondelle più o meno sottili: anche in questo caso otterremo una base perfetta per disegni o decorazioni e un sostituto eccellente alle palline di Natale in plastica.

blank
Laureato in Scienze Politiche e Comunicazione Pubblica, ha lavorato in radio e nel tempo libero si dedica alla scrittura creativa. Da sempre appassionato di cultura, scienza e tecnologia è costantemente a caccia di nuove curiosità in grado di cambiare il mondo in cui viviamo.