AttualitàHot TopicLifestyle

Fairphone 3, lo smartphone sostenibile ed etico

Si chiama Fairphone 3 il nuovo smartphone sostenibile ed etico che promette di essere un’alternativa molto valida per chi cerca un cellulare con un’impronta ambientale veramente contenuta.

Come fa uno smartphone ad essere sostenibile ed etico? Fairphone 3 prova a rispondere a questa domanda nel 2019, con la sua terza versione pronta per conquistare il cuore di chi ama sia tecnologia che ambiente. I punti di forza? La scelta dei materiali, orientata verso la massima efficienza e funzionalità piuttosto che il design, e la riparabilità, visto che quasi ogni componente è agilmente sostituibile. Insomma, l’antitesi degli smartphone più blasonati in circolazione.

fairphone smartphone sostenibile
Foto da Fairphone

Come si costruisce uno smartphone sostenibile?

L’idea di costruire uno smartphone sostenibile e etico può sembrare difficile da realizzare, ma il Fairphone, nelle sue diverse versioni, mira proprio a questo obiettivo. Del resto non è facile capire la necessità di un approccio del genere: ogni anno i vecchi cellulari riempiono le discariche del pianeta, un po’ per difficoltà di riparazione, un po’ perché in molti sentono l’esigenza di stare al passo con la tecnologia. Ma i materiali con cui sono costruiti gli smartphone non sono facile da estrarre e produrre, né tanto meno da riciclare, motivo per cui contribuiscono in maniera sostanziale all’inquinamento globale.

Uno smartphone sostenibile ha un approccio completamente diverso: le sue parti sono facilmente sostituibili, la sua costruzione punta alla solidità, con materiali scelti tenendo a mente logiche di funzionalità e efficienza. Anche il modo in cui è stato assemblato fa la differenza: mentre i cellulari moderni sono praticamente inaccessibili per l’utente medio, questo smartphone sostenibile è facilmente smontabile anche da qualcuno di inesperto. Lo schermo, per esempio, è fissato da un paio di semplici viti.

Questa filosofia è particolarmente vantaggiosa per la batteria, una delle componenti che più facilmente si usura nel tempo, che rimane accessibile rimuovendo semplicemente la parte posteriore del telefono. Se non bastasse questo approccio nella costruzione l’azienda dietro al Fairphone 3 include 5 anni di garanzia sia hardware che software

La stessa attenzione riposta nella progettazione dello smartphone sostenibile è stata data all’approvvigionamento di materiali come l’oro e il cobalto, che possono essere estratti in paesi con poche tutele ambientali e per i lavoratori. Gli stessi operai che assemblano il telefono sono premiati con bonus per migliorare il loro stipendio.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.