Hot TopicItinerariLuoghi del gusto

Ecco cosa non perdere a SANA 2019

Dal 6 al 9 settembre non si può non passare per Bologna: il Salone internazionale del biologico e del naturale – SANA – apre i cancelli e promette di stupire con oltre 1000 espositori pronti a sottolineare e sostenere l’importanza del biologico e del naturale.

Rispettare l’ambiente, consumare prodotti bio, utilizzare packaging naturali e sostenibili, queste alcune delle tematiche di SANA 2019.

cosa non perdere a sana 2019

Tanti gli appuntamenti, tanti gli eventi e tantissimi le aziende e i prodotti da scoprire; vi diamo qualche anticipazione.

Lauretana

Acqua Lauretana
Foto di Acqua Lauretana

Acqua Lauretana conferma la presenza al Salone internazionale del biologico e del naturale al Pad. 29 Stand E/52. E’ l’acqua più leggera d’Europa, «l’acqua di chi si vuole bene», cresciuta con il concetto di biologico e naturale si conferma leader del settore. I consumatori esigenti e sempre più attenti alla qualità la potranno degustare in tutte le sue varianti: naturale come nasce dalla sorgente, leggermente frizzante e frizzante.


Edenwell

Edenwell

Edenwell il sistema più innovativo di depurazione dell’acqua da appuntamento al SANA Pad. 21 Stand A/31. Un depuratore che nasce dall’unione di 4 tecnologie avanzate che purificano l’acqua dalle sostanze nocive e la rivitalizzano, ma non solo, lo fanno in modo sostenibile. La loro missione è migliorare l’acqua di rete nella struttura e nel sapore, depurandola tramite un processo naturale – la pressione dell’acqua – e in modo responsabile nei confronti dell’ambiente, grazie all’utilizzo di materiali sostenibili. Sono presenti all’iniziativa SANA Novità, esposizione dedicata alle anteprime del settore bio e naturale.

Granarolo

Granaloro
Foto di Granaloro

Il gruppo Granarolo, operatore agroindustriale tra i maggiori del Paese a capitale italiano, si presenta al SANA al Pad. 29 Stand D/16 – E/15. Intensa è l’attività del gruppo per una produzione interamente biologica che vuole rispondere a una sempre crescente domanda di prodotti bio da parte delle famiglie italiane: latte, yogurt, gastronomia vegetale, aceto balsamico e pasta. Venerdi 6 settembre alle ore 10.30 il vicepresidente Gianluca Ferrari presenzierà l’evento «La verità, vi prego, sul biologico – La sostenibilità agroalimentare tra scienza e fake news»,

NaturaSi

Naturasì
Foto di Naturasì

I supermercati NaturaSi, distributori di prodotti biologici, biodinamici e naturali prendono posto al Pad. 30 Stand C/4 – F/48. Un appuntamento imperdibile in questo SANA 2019: una serie di incontri per conoscere IL FIORE DELLA VITA, ossia i valori dell’azienda. Si potrà dialogare direttamente con i coltivatori, oppure approfondire la conoscenza dei prodotti attraverso i negozianti, oppure far partecipare i bambini ai laboratori guidati dalla scuola Waldorf di Bologna «Maria Garagnani».

Probios

Probios
Foto di Probios

L’azienda leader Probios, dal greco «a favore della vita», trova un ottimo palcoscenico al SANA nel Pad.29 Stand D/25 – C/26. Da oltre 35 anni promotori di prodotti vegetariani biologici che rispettino la salute dell’uomo, dell’ambiente e del pianeta. Da non perdere il Bio del Sol Levante, show cooking a cura de Il Goloso Mangiar Sano, alla scoperta di sapori orientali con due ricette vegan realizzate con prodotti Probios (Sab. 07/09 ore 15.00) e Il BIOngiorno si vede dal mattino, show cooking a cura de Il Goloso Mangiar Sano, che preparerà una colazione 100% bio, veg e senza glutine per dolci risvegli (Dom. 08/09 ore 15.00).

Lidl

Lidl
Foto di Lidl

Lidl, l’insegna della grande distribuzione, è al SANA nel Pad.29 Stand F/42 – G/43 con il proprio marchio «Bio Organic», linea di prodotti biologici certificati in vendita nei loro oltre 630 punti vendita in tutta Italia. In occasione del SANA si potrà scoprire e assaggiare il ricco assortimento di questa linea. Sabato 7 settembre sarà inoltre possibile partecipare all’evento «In forma con Lidl: Bio Pink Bowl & Yoga Workshop», una rappresentazione di vita sana, Federica Costantini, influencer green and healthy con la sua pagina Instagram «dolcisenzaburro» farà una Bio Pink Bowl con i prodotti Bio Organic e «Claudia_Casanova», blogger atletica, farà un yoga workout facile, ma efficace.

Barnhouse

Foto di Barnhouse

40 anni di Krunchies & Cereals 100% biologici presiedono il SANA al Pad. 30 Stand C/4 –F/48. Una fiorente azienda che produce prodotti per la salute alimentare, cereali e muesli che arricchiscono la colazione con prodotti esclusivamente biologici, la loro linea Krunchy, in tutte le sue varianti, è perfetta nel latte, nelle bevande vegetali e nello yogurt.

Officina dei Saponi

Officina dei sapori
Foto di Officina dei sapori

L’importanza del biologico e del naturale passa anche per la cosmesi, l’Officina dei Saponi si posiziona al Pad. 25 Stand C/106. In occasione del SANA si potrà conoscere tutta la linea di Biosaponi all’olio di Oliva, le linee corpo e capelli, la linea bimbi e la categoria di Oli Essenziali, ricchi di eccezionali proprietà. Presenteranno inoltre, in esclusiva, la loro prima linea di prodotti per la cosmesi del viso, una novità assoluta a base di fermentati con proprietà antiossidanti e rivitalizzanti.

La Saponaria

La saponaria
Foto di La saponaria

Rimanendo in ambito di cosmetica, La Saponaria e la sua linea di cosmetici naturali è presente al SANA al Pad. 21 Stand S/H9 e Pad. 25 Stand B/1 – C/2. Un micro-laboratorio che rende omaggio alla bellezza naturale con cosmetici ecobio, fatti a mano con ingredienti naturali e genuini, che non solo hanno un impatto positivo per chi li usa, ma fanno bene anche all’ambiente e alla nostra società.

Argital Srl

argital
Foto di Argital

Argital, un’azienda che si basa sull’amore e la cura dell’uomo, della natura,dell’ambiente e degli animali festeggia il suo 40° anniversario al SANA presso il Pad. 25 Stand B/7. Nasce studiando l’Argilla verde e le sue svariate applicazioni in campo cosmetico, arrivando a realizzare prodotti con ingredienti naturali certificati, senza conservanti né sostanze sintetiche; rispettando le regole e soprattutto condividendo il concetto di trasparenza.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.