AmbienteEcologia

Crema solare bio: la scelta giusta per proteggere il mare

La crema solare biologica è una scelta che garantisce di tutelare il mare e in particolar modo le aree in cui è presente la barriera corallina.

Non molti ci pensano ma anche le protezioni in commercio dai raggi del sole spesso contengono sostanze chimiche potenzialmente dannose. Per questa ragione la crema solare bio è la scelta migliore per il mare e anche per la nostra salute. Ecco come si può fare un’enorme differenza prestando solo qualche piccola attenzione.

crema solare bio

LEGGI ANCHE: Rifiuti in mare: anche le lenti a contatto finiscono a tavola

Crema solare biologica per salvare i coralli

Scegliere la crema solare biologica in certe zone è diventato obbligatorio e le ragioni sono semplici: la salvaguardia del corallo. A partire dalle isole Hawaii seguite dalla Repubblica di Palau le creme solari canoniche sono state proibite perché contenti diverse sostanze chimiche coinvolte nel processo di sbiancamento dei coralli. La colorazione bianca che quest’ultimi finiscono per ottenere non è altro che il triste indizio della loro morte. Per evitare tali drammatiche conseguenze un’opzione è quella di utilizzare la crema solare bio.

crema solare bio coralli

Quelle tradizionali, infatti, sono prodotte con sostanze chimiche particolarmente economiche ed efficaci per lo scopo della protezione, ma deleterie per il mare e i suoi abitanti. Infatti alcune sostanze presenti nei prodotti, oltre a danneggiare i coralli, agiscono anche sui geni di alcuni pesci, finendo per alterarne il sesso. Le creme solari bio invece riducono grandemente questi problemi, essendo composte per la gran parte da sostanze naturali e biodegradabili. La principale sostanza protettiva presente in questi prodotti è il diossido di titanio, un minerale naturalmente riflettente che agisce come barriera per i dannosi raggi UV.

I danni ai coralli e ai pesci sono la testimonianza che nessun prodotto è realmente resistente all’acqua, nemmeno quelli venduti come water proof. Per questo è bene scegliere delle creme solari biologiche che possano evitare di arrecare danno una volta disciolte in acqua.

TOPIC marepelle
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.