Cosmesi

I cosmetici cruelty free di Anastasia Beverly Hills

I cosmetici cruelty free di Anastasia Beverly Hills stanno conquistando sempre più persone, ma l’impegno per salvaguardare gli animali rimane invariato.

Anastasia Beverly Hills è un marchio di cosmetici cruelty free al 100%, un vanto per la fondatrice Anastasia Soare, definita anche la Brow Queen, la regina delle sopracciglia. È proprio questo infatti il suo campo di specializzazione, le sopracciglia, su cui la signora Soare ha fondato un impero di cosmesi che negli ultimi anni è arrivato anche in Italia. La scelta di non testare sugli animali i propri prodotti, però, è rimasta sempre una caratteristica fondamentale dei trucchi Anastasia Beverly Hills.

anastasia beverly hills

I cosmetici Anastasia Beverly Hills rispettano gli animali

Anastasia Soare ha fin da subito deciso di seguire una linea cruelty free per tutti i suoi cosmetici, facendo attenzione in particolar modo alla materia prima utilizzata. A certificare l’azienda è la statunitense PETA, che verifica come non siano stati svolti test sugli animali sia per gli ingredienti che per i cosmetici finiti.

Il marchio di cosmesi famoso per i suoi prodotti dedicati alle sopracciglia è anche indipendente, una garanzia per chi vuole accertarsi che non faccia parte di multinazionali più grandi impegnate anche con linee non cruelty free.

cosmetici creulty free anastasia

Nonostante alcuni prodotti della Anastasia Beverly Hills contengano cera d’api o miele, ne esistono diversi considerati vegani, perfetti per chi oltre ai cosmetici cruelty free cerca preparazioni che non contengano ingredienti di origine animale.

TOPIC cosmesiveg
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.