AttualitàLifestyle

Cosa ne pensa Diego Fusaro degli insetti a tavola

Diego Fusaro ha scritto riguardo gli insetti a tavola, spiegando cosa pensa di un fenomeno che, secondo il filosofo, potrebbe mettere in pericolo l’identità gastronomica occidentale.

Secondo Diego Fusaro potremmo presto trovarci a mangiare insetti a tavola, una situazione che si rivelerebbe critica per il nostro modo di vivere. Il filosofo non va per il sottile, mettendo il fenomeno nella categoria delle «sciagure e nefandezze», piuttosto che una chance di libertà. Fusaro scrive di gastronomicamente corretto, parlando del cibo come qualcosa di strettamente collegato all’identità di un popolo o di un individuo.

diego fusaro insetti tavola

Mangiare insetti è sintomo della globalizzazione?

Nell’articolo scritto da Diego Fusaro sembra evidente che ritrovarsi gli insetti a tavola, trend che secondo un recente sondaggio vede quattro italiani su dieci pronti alla sfida, sia un problema serio. Ad essere sotto attacco, secondo il filosofo, sarebbero quegli alimenti che costituiscono la nostra identità culturale, destinati a soccombere sotto alimenti frutto della globalizzazione.

mangiare insetti globalizzazione

Il cibo potrebbe diventare uguale in ogni angolo del mondo, da Tokio a New York fino a Berlino, vittime di un cibo, come dice il filosofo, «per uomini svirilizzati». Saremmo di fronte alla fine della cultura culinaria europea, che cede il passo agli insetti, estranei alla nostra cultura gastronomica. Così come il format delle grandi catene di fast food ha colpito il nostro modo di concepire il mangiare, stiamo correndo il rischio di ingerire cibo senza qualità, definito «post-identitario».

Ma Diego Fusaro si spinge oltre, prevedendo la scomparsa della carne dai nostri piatti, uno dei capisaldi della nostra tradizione culinaria. I derivati animali andranno pian piano ad aggiungersi ai «prodotti gastronomicamente scorretti», che il filosofo identifica come quelli ricchi di identità, storia e cultura. Quello che Fusaro profetizza è «il tramonto dell’Occidente», costretto a mangiare insetti.

TOPIC insetti
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari riguardo il complicato mondo dell’alimentazione.