AttualitàSucchi & Bibite

Coca-Cola scommette sul kombucha biologico

Coca-Cola scommette sul kombucha biologico acquistando l’azienda bio australiana Organic & Raw Trading Co, leader nazionale del settore del tè fermentato.

Coca-Cola entra nel settore del kombucha biologico, acquisendo l’azienda australiana Organic & Raw Trading Co, leader nazionale del settore, produttrice del noto marchio MOJO. Il gigante di Atlanta ha deciso di investire sul kombucha, il celebre tè fermentato, per entrare in grande stile nell’ambito delle bevande funzionali a basso contenuto di zucchero.

Coca-Cola kombucha biologico

Coca-Cola sceglie il kombucha biologico

Coca-Cola e kombucha biologico, un’accoppiata inaspettata divenuta realtà di fatto dopo l’acquisto da parte del brand americano dell’azienda bio australiana Organic & Raw Trading Co. Quest’ultima, leader del settore del tè fermentato in Australia, ha dato origine al noto marchio MOJO, venduto sul territorio nazionale in oltre 4000 punti vendita. Una storia importante tradotta in una profonda conoscenza del prodotto, riconosciuta da Coca-Cola, che dopo l’acquisizione ha mantenuto i vecchi vertici dell’azienda come il CEO: Anthony Crabb e il direttore marketing Andrew Buttery.

Coca-Cola kombucha biologico mojo

Coca-Cola scommette sul kombucha biologico per entrare in grande stile nel settore delle bevande funzionali a basso contenuto di zucchero. L’acquisto potrebbe garantire all’azienda australiana l’opportunità di conquistare ed espandere ulteriormente il mercato del kombucha premium e probiotico, dando probabilmente al tè fermentato l’occasione di diffondersi come mai prima. Interessante, considerando in termini assoluti il mercato dei prodotti biologici, il fatto che dei giganti come Coca-Cola si stiano attivando con importanti movimentazioni di risorse nel settore bio. Che siano i segnali dell’inizio di un cambio di paradigma su larga scala?

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.