AttualitàFrutta & Verdura

Cibo vegan ai bisognosi, l’idea di un’organizzazione americana

Cibo vegan ai bisognosi e ai senza fissa dimora, questa l’idea dell’organizzazione americana di volontariato Chilis on Wheels.

Nata a New York e attiva dal 2014, la Chilis on Wheels si prende cura della comunità offrendo cibo vegan ai bisognosi. In soli quattro anni questa organizzazione di volontariato ha già servito, nel corso di dieci occasioni e dieci città diverse, ben 38mila pasti vegan.

cibo vegan bisognosi organizzazione

Oltre a rendere il cibo vegan accessibile a tutti, senza distinzioni sociali o di categoria, l’organizzazione capitanata da Michelle Carrera ha avviato molti progetti paralleli, tutti volti a creare una rete di supporto per la comunità, soprattutto quella a basso reddito.

Cibo vegan gratis per dire no alle disuguaglianze

L’avventura della Chilis on Wheels ha avuto inizio, un po’ per caso, nel 2014. Quell’anno infatti, la fondatrice Michelle Carrera, nel giorno del Ringraziamento ha cercato invano una mensa newyorkese che servisse una zuppa vegana e ha deciso di adoperarsi in prima persona, cucinandola e distribuendola in strada. L’iniziativa è stata accolta in maniera tanto positiva da convincerla ad avviare un’organizzazione, che opera attualmente sia a New York che in altre città, grazie all’impegno costante dei volontari.

cibo vegan michelle carrera

La Chilis on Wheels crede nel diritto dell’accessibilità a una dieta priva di prodotti di origine animale, ma soprattutto crede nell’uguaglianza e nell’importanza del trattare tutti gli esseri viventi con gentilezza, empatia e rispetto. Come affermano loro stessi «la dignità è una componente importante del nostro lavoro. Quando si offre amore incondizionato e non avanzi di cibo, accadono cose straordinarie. Si instaura fiducia e si creano relazioni importanti che rendono la comunità più forte». Insomma, non solo veganismo e antispecismo ma compassione e amore per il prossimo sono il motore della Chilis on Wheels.

cibo vegan chillies on wheels

Come riportato sul loro sito web, i volontari sono pronti ad assistere e aiutare chiunque ne abbia bisogno, senza allontanare nessuno. Per portare a termine la loro missione, i volontari chiedono un supporto in termini di cibo o di donazioni e sono sempre in cerca di un aiuto in cucina o nella distribuzione dei pasti. Va detto che i pasti che vengono offerti non solo sono vegani, sani, a basso impatto ambientale (si utilizzano soprattutto ingredienti locali) e adatti a ogni tipo di dieta, ma sono anche deliziosi e studiati ad hoc per essere percepiti come cibi confortevoli (comfort food). Tra i tanti piatti finora cucinati zuppe, verdure arrostite, ricette ricercate a base di legumi, cereali, tofu o seitan, gustosi panini e tanti dolcetti.Non sono mancate, ovviamente, anche ricette classiche tradizionale della città di distribuzione, come i burritos a Puerto Rico.

cibo vegan iniziative chillies on wheels

Le altre iniziative della Chilis on Wheels

La condivisione di pasti è solo una delle attività svolte dalla Chilis on Wheels. In questi anni, infatti, si sono occupati anche di mentorship, di laboratori e workshop vegan presso qualunque tipo di spazio pubblico o comunitario, di eventi di raccolta e donazione presso free store di vestiti, articoli da bagno o di prima necessità, sacchi a pelo, e qualsiasi altro tipo di oggetto su richiesta, perfino cibo per cani, il tutto rigorosamente cruelty-free. Non mancano anche programmi a favore degli animali abbandonati o maltrattati ed eventi speciali in occasioni delle festività.

TOPIC veg
blank

Nomade digitale, docente di social media marketing e scrittrice, appassionata di viaggi, arte, tecnologia e alimentazione vegetariana e vegana. In cucina ama prendere spunto dalle sue passioni, aggiungendo ingredienti naturali e un pizzico di creatività.