CulturaScienza

Il cemento che si ripara da solo grazie a un fungo

Inventato il cemento che si ripara da solo, tutto grazie a un fungo. Il segreto di questo materiale autoriparante sono proprio le spore del fungo Trichoderma Reesei che agiscono direttamente sulle micro fessure del cemento.

Un cemento che si ripara da solo, sembra una trovata fantascientifica ma non è così. Si tratta del risultato del lavoro di un team di studiosi della Binghamton University che ispirandosi alle capacità del corpo umano hanno trovato il modo di sfruttare le abilità uniche di un fungo.

cemento che si ripara da solo fungo crepe

La natura pensa a tutto

Il nuovo materiale riparante funziona grazie a un principio semplice. In fase di preparazione della mescola vengono inserite delle spore «dormienti» di Trichoderma Reesei, un fungo con una capacità in grado di far luccicare gli occhi ai costruttori di tutto il mondo. Le spore «risvegliandosi» hanno come prodotto del loro metabolismo il carbonato di calcio che andrà a cementare le micro-crepe nel materiale, appena dopo la loro formazione.

Fungo cemento che si ripara da solo

Infatti le spore fintanto che rimangono impastate nel cemento restano in uno stato quiescente, ma nel momento in cui una crepa viene a formarsi, queste si ritrovano improvvisamente a contatto con aria e umidità, riattivandosi. In questo processo producono carbonato di calcio che andrà a colmare la fessura, eliminando nuovamente aria e umidità e facendo tornare le spore in fase «dormiente». Contando che anche la crepa più microscopica tende con tempo ad allargarsi mettendo in serio pericolo la stabilità di una costruzione, questa invenzione sembra proprio un piccolo miracolo capace di portare un cambiamento concreto nelle nostre vite e nei muri delle nostre case.

Fonti: Daily Mail

blank
Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.