AttualitàLifestyle

Carrefour punta sul biologico con il progetto Act for food

Il marchio Carrefour scommette sul biologico con un progetto conosciuto come Act for food, incentivando un nuovo modo di concepire la spesa.

La catena di supermercati Carrefour si sta dedicando sempre più al tema del biologico e con un nuovo progetto chiamato Act for food vuole farci cambiare il nostro modo di pensare la spesa. L’idea è di incentivare una transizione alimentare, come l’hanno definita i vertici di Carrefour, in modo che entro il 2022 il biologico coincida con il 30% dell’intero fatturato della catena.

cerrefour punta biologico

Act for food vuol dire alimentazione sostenibile

Il progetto Act for food è stato lanciato da Carrefour in tutto il mondo ed ha un obiettivo decisamente ambizioso: cambiare le nostre abitudini alimentari. La catena vuole mettere a frutto il sua prospettiva da osservatrice privilegiata dei consumatori, trovando le strategie più efficaci per trasformare l’approccio col cibo in chiave olistica. Si dovranno considerare tutti gli aspetti che svolgono un ruolo nella filiera che segue le trasformazioni dal campo alla tavola, in modo da poter studiare le soluzioni migliori.

Saranno 3 i pilastri su cui l’azienda farà leva:

  • Concretizzare la consapevolezza verso il consumo sostenibile e responsabile.
  • Favorire la democratizzazione del biologico.
  • Valorizzare la filiera in un’ottica di maggior sicurezza e trasparenza.
act for food alimentazione

Per raggiungere questi risultati un passo sicuramente importante è la sensibilizzazione del pubblico riguardo il tema del biologico. Verranno anche messi al bando circa un centinaio di additivi alimentari controversi, verranno privilegiate produzioni senza pesticidi e si promuoverà la biodiversità a tavola. L’azienda punta anche ad ampliare la sua offerta biologica rendendo i prodotti di questo tipo sempre più accessibili. Non viene in ogni caso tralasciata la sicurezza a tavola: implementando la tecnologia della blockchain, la stessa dietro ai bitcoin per intenderci, sarà possibile seguire passo passo ogni alimento.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari riguardo il complicato mondo dell’alimentazione.