AttualitàGastronomiaLifestyle

Burger King trasformerà i suoi hamburger in ciambelle

Burger King vuole trasformare i suoi hamburger in ciambelle per festeggiare il National Doughnut Day. L’azienda è famosa per le sue scelte di marketing sempre originali, e anche questa è destinata a far discutere.


La catena Burger King, in occasione del National Doughnut Day, vuole trasformare i suoi hamburger in ciambelle. Il marchio, famosissimo nel panorama dei fast food, è famoso per le sue trovate di marketing fuori dagli schemi, e questa non fa eccezione. Pare che per un giorno, in alcuni locali selezionati, i Whopper, tra i più famosi panini serviti dalla catena, saranno serviti come ciambelle.

Il Whopper Donut di Burger King

Per un solo giorno, il 1 giugno, in occasione del National Doughnut Day, Burger King introdurrà un «nuovo panino», il Whopper Donut. In realtà però non sarà nient’altro che l’inconfondibile panino, con un buco ricavato nel mezzo con una sorta di coppapasta.

Burger King trasformera i suoi hamburger in ciambelle

A fianco del panino-ciambella verrà servito uno slider, il termine che usano gli americani per indicare dei panini in miniatura. Che non è nient’altro che la parte centrale del panino tagliata per ricavare la ciambella. Insomma, una trovata che sembra assolutamente in linea con la filosofia poco seriosa dell’azienda.

TOPIC hamburger
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.