Acqua & IntegratoriBevande

Bisogna bere almeno due litri di acqua al giorno?

Ogni persona deve bere almeno due litri di acqua al giorno, lo abbiamo sentito tutti. Ma perché proprio due e soprattutto, vale davvero per tutti?

Certi miti sul cibo sembrano vivere di vita propria: «bisogna bere almeno due litri di acqua al giorno!» ce lo siamo sentiti dire infinite volte. L’abbiamo sentito, l’abbiamo letto e l’abbiamo ripetuto a nostra volta. Dopotutto ha un senso: il nostro corpo è composto in prevalenza di acqua, berne tanta serve a tenerci idratati. Eppure da dove arriva il mito della quantità giornaliera obbligatoria?


Bisogna bere almeno due litri di acqua al giorno

Miti sul cibo: bere almeno due litri di acqua al giorno

Molti ritengono che l’origine di quello che è forse uno dei più capillari miti sul cibo derivi da una raccomandazione del 1945 della Food And Nutrition Board, un ente degli Stati Uniti che si occupa di alimentazione. In quella circostanza fu stabilito che le persone dovevano mediamente assumere 2,5 litri di acqua al giorno. Eppure la raccomandazione conteneva una frase fondamentale che i più ignorarono: «La maggior parte di questa quantità è assunta attraverso il cibo».

bere almeno due litri di acqua al giorno

Il corpo umano è tarato in modo da segnalare quando ha sete. Bere liquidi e restare idratati, soprattutto nelle stagioni più calde o nei periodi di intensa attività fisica, è fondamentale per restare in salute. Eppure la quantità di acqua da assumere non è fissabile in una cifra prestabilita e ogni individuo dovrebbe regolarsi in base alle necessità individuali. Al contrario di diverse storie che possiamo aver sentito, ad oggi infatti non esiste alcuna prova scientifica che persone in salute che bevono più acqua del necessario abbiano alcun beneficio.

E quindi, bisogna bere almeno due litri di acqua al giorno? No. Ma va specificato che la parola chiave in questo caso è «bere» che è differente da «assumere». Sebbene non esita una quantità necessaria identica per ciascuno di noi è fondamentale assumere durante la giornata la quantità necessaria al nostro corpo per mantenerci idratati. Questa quantità può essere più o meno di due litri e possiamo largamente assumerla mangiando cibi ricchi di acqua senza necessariamente doverla «bere» tutta da una bottiglia.

Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazioni indesiderate.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.