BevandeBirra

Birra in lattina vs birra in bottiglia

È meglio la birra in lattina o la birra in bottiglia? Una questione ancora aperta che cerchiamo di affrontare in 5 punti.

Esistono dei pro e dei contro riguardanti sia la birra in lattina che la birra in bottiglia. I temi su cui i due formati se la giocano vanno dall’ecosostenibilità alla conservazione del contenuto. Ma ci sarà davvero un vincitore?

birra lattina birra in bottiglia

1. Trasporto

C’è poco da dire, per la sua forma e le sue caratteristiche, la birra in lattina risulta più facile da trasportare. Anche perché le confezioni si possono impilare con maggiore facilità e le lattine tendono ad essere parzialmente più resistenti del vetro.

2. Temperatura

In questo caso vi sono dei pro e di contro per le due diverse tipologie di contenitore. La birra in lattina si raffredda più rapidamente, grazie all’alluminio che compone il contenitore, ma di contro si riscalda anche più velocemente. Mentre per le bottiglie ci vorrà un po’ di più raffreddarne il contenuto ambrato, che tuttavia manterrà più a lungo la temperatura grazie alle proprietà isolanti del vetro.

birra lattina birra in bottiglia impermeabilità

3. Impermeabilità

Le lattine tendono ad essere un po’ più sicure dei tappi a corona in tema di impermeabilità. Sarà molto meno probabile che la vostra birra in lattina si guasti per un’infiltrazione di aria rispetto ad una in bottiglia. Attenzione però alle lattine ammaccate: potrebbero essere buche!

4. Luce

Uno dei principali pregi dell’alluminio è la protezione del contenuto dalla luce. Tuttavia la stragrande maggioranza delle birre in bottiglia viene commercializzato in contenitori fatti di vetro scuro, che svolge la stessa funzione.

birra lattina birra in bottiglia riciclo

5. Riciclo

Entrambi i materiali risultano completamente riciclabili, ma con alcune differenze. Le bottiglie di vetro, per esempio, possono essere prima di tutto riusate, non venendo alterate dall’apertura. Inoltre risultano facilmente trasportabile, in fase di riciclo, perché sminuzzabili in piccole parti. L’alluminio risulta altrettanto riciclabile ma non pienamente riusabile, tuttavia, se disperso nell’ambiente, tende a deteriorarsi molto più rapidamente: in circa 100 anni contro il milione necessario al vetro.

Individuare un vincitore non è semplice e lasceremo a voi l’onere, tuttavia, quello che si può dire è che la scelta dipenda in primo luogo dalla tipologia di birra e dall’occasione di consumo, oltre a che, senza dubbio, dal gusto personale. Ma non dimenticatevi di riciclare!

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.