AttualitàLifestyle

Antizanzare facile da fare in casa: 3 idee biologiche e sostenibili

Per fare un antizanzare biologico e sostenibile in casa non occorre certo essere degli esperti, basta sapere quali ingredienti utilizzare o, per meglio dire, quali olii essenziali scegliere.

Preparare un antizanzare biologico e sostenibile in casa non è difficile come qualcuno potrebbe pensare. Per quanto molti prodotti in circolazione siano il risultato di particolari reazioni chimiche, esistono alternative naturali molto interessanti, rispettose della nostra salute e, soprattutto, dell’ambiente. C’è però un composto che il vero segreto per un antizanzare, ed è contenuto in un olio essenziale estratto dall’eucalipto citrato.

Come fare un antizanzare biologico e sostenibile

Esistono moltissimi modi diversi per preparare un antizanzare biologico e sostenibile, ma tutte in qualche modo coinvolgono gli oli essenziali di alcune piante o frutti.


1. Antizanzare all’olio essenziale di eucalipto citrato

antizanzare olio eucalipto citrato

Uno dei più efficaci olii essenziali di questa lista è sicuramente quello all’eucalipto citrato. Prepararlo è molto semplice, ma l’efficacia è praticamente assicurata.

Ingredienti

  • 10 ml Olio essenziale di eucalipto citrato
  • 90 ml Olio di oliva (o olio di cocco)

Uniteli all’interno di una boccetta, mescolate energicamente e procuratevi un tappo dosatore.

Perché funziona

L’olio essenziale di limone contiene una molecola, il mentoglicolo, conosciuto anche come PMD. Presente in moltissimi antizanzare che acquistiamo già pronti, il mentoglicolo è uno dei più potenti repellenti per insetti esistente in natura, e più di uno studio ha dimostrato la sua efficacia. Va sottolineato però che nei prodotti industriale questa molecole viene concentrata in maniera tale da potenziarne ancora di più l’effetto. La versione naturale è un po’ più blanda.

2. Antizanzare all’olio essenziale di menta

antizanzare olio menta

Subito dopo l’antizanzare all’olio essenziale di eucalipto citrato, a livello di efficacia, troviamo quello alla menta. Anche questo però è molto semplice da preparare.

Ingredienti

  • 12 gocce di olio essenziale di menta
  • 30 ml di olio di cocco

Mescolate tutto in una boccetta e applicatela con una certa costanza sulla pelle, senza però esagerare con le quantità.

Perché funziona

Anche in questo caso è la scienza conferma le proprietà dell’olio essenziale di menta, un ingrediente sfruttato anche in prodotti scaccia insetti a livello industriale. Le sue naturali proprietà sono addirittura intensificate dall’olio di cocco, che rallenta l’evaporazione delle molecole antizanzare.

3. Antizanzare all’olio essenziale di nim

antizanzare olio nim

Il nim, o neem in inglese, è una pianta poco conosciuta in Italia ma è largamente impiegata nel resto del mondo per le sue proprietà nello scacciare diversi tipi di insetti.

Ingredienti

  • 10 gocce di olio essenziale di nim
  • 30 ml di olio di cocco

Come nei casi dovrete semplicemente mescolare i vari ingredienti, applicandoli sulla pelle un paio di volte al giorno.

Perché funziona

Il principio con cui l’olio essenziale di nim non si conosce ancora con precisione, ma gli scienziati hanno svolto alcuni esperimenti utilizzando una concentrazione di questo ingrediente pari al 2%, confermando il suo potere nello scacciare diversi specie di zanzare.

Esistono anche altri tipi di antizanzare facili da preparare in casa come per esempio quelli a base di aceto di mele, o quelli che impiegano olio essenziale di tè, ma ne parleremo meglio in un prossimo articolo.

TOPIC oliozanzare
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.