AmbienteEcologia

Agricoltura biologica, si può finanziare un cambiamento?

L’agricoltura biologica è un obiettivo perseguito da molti, ma come si può finanziare un cambiamento che interessi l’intero sistema?

I buoni propositi nei confronti dell’agricoltura biologica non mancano, ciò che è meno chiaro riguarda il come finanziare un cambiamento concreto. Sono molti gli agricoltori che sarebbero disposti a mettersi in gioco che risultano frenati da questioni economiche o dalla percezione di un rischio non rispondente a quello reale riguardante il biologico.

agricoltura biologica finanaziare

Come trovare i fondi per la conversione all’agricoltura biologica

Per giungere al risultato dell’agricoltura biologica è necessario trovare il modo di finanziare il cambiamento. Questione non certo semplice, ma alla quale si stanno presentando sempre più soluzioni, vantaggiose per tutte le parti. Il primo punto da chiarire riguarda la convenienza della transizione da un’agricoltura tradizionale a una biologica. In primo luogo vi sono i vantaggi noti relativi all’ambiente e alla salute, ma non sono gli unici. L’agricoltura biologica infatti garantisce costi ampiamente meno cospicui, un importante risparmio di risorse e una stabilità che solo un sistema naturalmente in equilibrio può garantire.

fondi conversione agricoltura biologica

Non è un caso se all’agricoltura biologica si stanno interessando anche le grandi aziende. Ciò risulta un ottimo sistema per finanziare in cambiamento: molte imprese stanno rilasciando fondi e impegnandosi in progetti atti alla conversione green delle loro filiere produttive, aziende agricole fornitrici in primis. Si tratta di un’opportunità preziosa per gli agricoltori, ma anche di un investimento redditizio per le aziende, specialmente in un medio-lungo periodo.

I canali per finanziare l’agricoltura biologica tuttavia non riguardano solo le imprese: infatti molte banche stanno prevedendo fondi appositi per progetti di conversione o per la promozione di aziende agricole biologiche. Alla base vi è la sicurezza di un processo di ampio respiro che rende vantaggioso per gli istituti di credito puntare su questo tipo di attività. Anche gli stati e le organizzazioni sovranazionali mettono spesso a disposizione fondi ad hoc dedicati a un’agricoltura più green. Anche in questo caso si tratta di investimenti capaci di fare da motore per le comunità e il paese intero, rendendo sempre più sostenibile – sia dal punto di vista ambientale che dal punto di vista economico – un intero settore. Gli agricoltori, poi, saranno meno vincolati al mercato dei prodotti chimici, affidandosi alle soluzioni da sempre offerte dalla natura stessa.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.