Aperitivi & LiquoriBevande

10 cocktail biologici perfetti per l’estate

I cocktail biologici fanno sempre più tendenza e questa estate sarà facile trovarli nei vostri locali preferiti, a patto di trovare gli ingredienti giusti.

Sorseggiare cocktail biologici questa estate sarà una vera e propria moda, con sempre più locali attenti all’arte della mixology e alla provenienza degli ingredienti. Del resto la qualità della materia prima, quando si vuole sorseggiare un drink raffinato, è uno dei fattori più importanti. Agrumi, frutta, alcolici, toniche, tutti prodotti che si trovano sempre più facilmente nella loro versione bio, aprendo un mondo di cocktail tutto da scoprire.

Ginger Rogers

Ginger Rogers
Foto di Tina Rupp per Food & Wine

Il ginger rogers, cocktail spesso considerato sinonimo di estate, è un drink perfetto da provare nella sua versione biologica. Avrete bisogno di menta, sciroppo di ginger, gin, succo di lime – con annessa scorza per decorare – e un po’ di ginger ale.

Tallgrass Tea

tallgrass tea
Foto da Rumble

Il secondo drink della lista è il Tallgrass Tea, un cocktail poco conosciuto ma che si presta straordinariamente bene ad essere preparato in chiave biologica. Oltre alla vodka avrete bisogno di te verde, facilmente reperibile bio, succo di limone e zucchero grezzo.

Cucumber Gimlet

Cucumber Gimlet
Foto di Chowhound

Il Gimlet è un cocktail perfetto per l’estate, fresco e carico di sapore. Ne esistono moltissime versioni, per esempio quella al basilico, ma è ottimo anche con il cetriolo. Avrete bisogno di soli 3 ingredienti: gin, succo di lime e del cetriolo, niente di più semplice.

Blueberry Smash

Blueberry Smash
Foto di Food 52

Un altro cocktail a base di vodka per questa lista, sempre in versione biologica: il Blueberry Smash, perfetto per chi ama il dolce piuttosto che l’aspro. Ricordatevi che per farlo perfetto dovrete lasciare dei mirtilli a macerare nella vodka per 15 minuti, quindi cominciate per tempo.

Caprese Martini

Caprese Martini
Foto di Galbani

Forse il cocktail più strano della lista, il Caprese Martini, soprattutto nella sua versione biologica. Come suggerisce il nome, dovrete comporre un martini per poi sporcarlo con il latte di mozzarella e un po’ di succo di pomodoro, guarnendo il tutto con del basilico. Assurdo ma sembra essere delizioso.

The Jolly Green Machine

The Jolly Green Machine
Foto di Organic Authority

Un altro cocktail quasi sconosciuto ma tutto da scoprire è il Jolly Green Machine, preparato con Gin e il Green Juice, un succo diventato famoso negli USA, preparato con cetriolo, sedano, cavolo, limone, zenzero e mela. Non dimenticate un po’ di menta biologica per guarnire il tutto.

Minnesota Mojito

Minnesota Mojito

Il Minnesota Mojito sostituisce il rum della versione originale con della vodka, utilizzata assieme ad una particolare acqua tonica aromatizzata alla menta. Nel caso non l’abbiate a disposizione non temete, potrete prepararla in casa pestando delle foglie di menta biologica.

Pink Grapefruit Sparkler

pink grapefruit sparkler
Foto di Dunk and Crumble

Un agrume di cui finora non abbiamo parlato è il pompelmo, frutto delizioso perfetto per rinfrescarsi d’estate. Il suo succo si sposa meravigliosamente bene con l’accoppiata gin e acqua tonica, una sorta di gin lemon ma nella versione con il pompelmo.

The Last Straw

last straw
Foto di Lifestyle Asia

Anche di questo cocktail biologico ne esistono diverse versioni, anche molto diverse tra loro. Fragola, limone e vodka sembrano sposarsi straordinariamente tra loro, con l’aggiunta di un goccio di tonica.

Green Bee

green bee

Un drink molto semplice, perfetto esempio tra i cocktail biologici, basta riuscire a mettere le mani su del nettare di agave bio, solitamente acquistabile nei negozi equosolidali. Un po’ di succo di limone, ghiaccio e il gioco è fatto.

I giovani al di sotto dell’età legale non dovrebbero bere alcol e in ogni caso il consumo di bevande alcoliche deve essere moderato. Bevete responsabilmente.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.