AttualitàLifestyle

Wine Art Museum: apre a Portici il Museo dell’Arte, del Vino e della Vite

Il Museo dell'Arte, del Vino e della Vite apre a Portici, presentato in occasione del Vinitaly. Il progetto del Wine Art Museum racconterà la bevanda dalle viti all’imbottigliamento.

Nel nuovo Wine Art Museum, il Museo dell’Arte, del Vino e della Vite, che aprirà a Portici si parlerà della bevanda tanto cara agli italiani a 360°, dalla vigna alla bottiglia. È stato presentato a Vinitaly con l’obiettivo di valorizzare un patrimonio artistico e culturale che possa diventare anche una risorsa economica per il futuro del territorio. Sarà ospitato nel Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II.

wine art museum

Come sarà il Wine Art Museum

L’idea del Museo dell’Arte, del Vino e della Vite è nata da una squadra di professionisti e manager coinvolti o interessati nel settore, accomunati da una filosofia precisa del mondo enologico. Il vino deve essere considerato un’opera d’arte con un valore culturale e scientifico, senza dimenticare la capacità di raccontare la storia di un territorio. Allo stesso tempo si tratta di una risorsa, che può avere un impatto tangibile sull’economia di una regione.

LEGGI ANCHE: Il vino: tra varietà e tecniche di produzione

come sara wine art museum

Una visita al Wine Art Museum sarà un percorso multisensoriale, per garantire quella che gli organizzatori definiscono «una Wine Experience a 360°»: saranno proposte attività didattiche così come laboratori interattivi incentrati sul tema della viticoltura, ma anche visite guidate nei luoghi a cui il vino campano appartiene.

Il Museo dell’Arte, del Vino e della Vite sfrutterà anche le ultime tecnologie per offrire ai visitatori l’esperienza più immersiva possibile. Per raggiungere questo risultato sarà possibile utilizzare le potenzialità della realtà virtuale, così da poter congiungere arte, storia e cultura. Tenendo al centro il visitatore, saranno presentati i diversi aspetti del vino, sia con stimoli intellettuali che emotivi.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.