AmbienteEcologia

Una sfilata di moda sostenibile entra nel Guinness dei Primati

Una sfilata di moda sostenibile, all’insegna delle fibre naturali e bio, entra nel Guinness dei Primati grazie all’altitudine a cui si è svolta.

In Nepal, nel cuore dell’Himalaya, sul tetto del mondo, ha avuto luogo una sfilata di moda sostenibile è stata capace di guadagnarsi un posto nel Guinness dei Primati in qualità di sfilata di moda effettuata alla maggiore altitudine di sempre, oltre i 5mila metri. Valore aggiunto: tutti i capi erano composti di fibre naturali e bio.

sfilata moda sostenibile guinness
Foto da pagina Facebook KASA Design

Una sfilata di moda sostenibile ad alta quota

The Mount Everest Fashion Runway, questo il nome della sfilata di moda sostenibile svoltasi alla quota maggiore di sempre, ben 5540 metri sul livello del mare. Un dato che gli è valso un posto nel Guinness dei Primati come sfilata svolta alla maggiore altitudine di sempre. L’evento, organizzato da RB Diamonds e KASA Style con il supporto dell’ente turistico Nepalese, si è tenuto nel cuore della catena himalayana è ha visto sfilare solo capi di abbigliamento naturali e bio. Una collezione atta a valorizzare la sostenibilità, la cultura e le produzioni nepalesi e capace di attirare su di sé l’attenzione del mondo grazie al record ottenuto.

La sfilata di moda sostenibile entrata nei Guinness World Records si è svolta il 26 gennaio non troppo distante dal campo base da cui partono le spedizioni per la vetta dell’Everest. L’organizzazione è stata volutamente inclusiva, con l’obiettivo di fondo di sensibilizzare nei confronti del cambiamento climatico e promuovere la moda sostenibile. L’evento che ha chiamato modelle e modelli da tutte le parti del mondo a sfilare sul suo tetto con gli abiti sostenibili e bio firmati dalla casa di moda. Un perfetto incontro di fattori che ha fatto da sfondo a un primato che si è fatto portatore di un messaggio, al fine di elevarsi – è proprio il caso di dirlo – per una moda e un domani che siano in grado di assicurarci un futuro di armonia con il nostro Pianeta.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.