AttualitàLifestyle

Un quinto degli inglesi è convinto che il latte di capra sia vegano

Secondo un'indagine condotta in Gran Bretagna ci sarebbe ancora molta confusione tra gli inglesi su cosa sia vegano oppure no con risultati che lasciano a volte perplessi.

Per essere il popolo con più vegani al mondo in proporzione, gli inglesi hanno una sorprendente mancanza di conoscenza quando si tratta di capire cosa è vegano e cosa no. Secondo una ricerca commissionata dall’azienda HelloFresh infatti per gran parte dei britannici sul mondo vegan serpeggia ancora una gran confusione.

LEGGI ANCHE: Il cioccolato al latte viene da mucche marroni per il 10% degli americani

inglesi vegan capra

Gli inglesi confusi su cosa è vegano e cosa no

Il sondaggio ha interpellato circa 2000 adulti inglesi con domande relative alla loro alimentazione, le loro capacità in cucina e la loro conoscenza del panorama alimentare, vegano e non. I risultati sono stati abbastanza sconcertanti. Circa 1 inglese su 2 ha ammesso di essere in difficoltà a preparare anche piatti di base come un semplice toast all’avocado o una salsa al curry.

Se per chi ha vissuto in Inghilterra questa può non essere esattamente una sorpresa, a lasciare perplessi è anche la mancanza di conoscenza sull’origine e sulla natura di tanti prodotti alimentari. Per  1 inglese su 10 il tè, bevanda nazionale, è coltivato direttamente nel Regno Unito quando invece arriva prevalentemente dall’Asia per importazione. Uno su 5 è convinto che la carne di vitello sia carne di cervo invece che di una giovane mucca o che il bacon sia carne di vacca invece che di maiale.

LEGGI ANCHE: Differenza tra vegetariani e vegani

inglesi vegano capra

Il latte di capra è vegano?

Particolarmente incompresa è la dieta vegan, sorprendente se si considera che il veganesimo non è esattamente una novità per la nazione che vanta tra il più alto numero di vegani al mondo e che generalmente, specialmente nelle grandi città, offre molte soluzioni per chi ha scelto una dieta solo vegetale.

Secondo il 10% degli inglesi, ad esempio, il tofu è una specie di fungo mentre per il 20% degli intervistati i vegani possono mangiare uova. La maggior parte è a conoscenza del fatto che i vegani non possono bere il latte ma un inglese su 5 è convinto che il latte di capra non conti a questo riguardo e che sia assolutamente vegano. Non si tratta inoltre di un fenomeno circoscritto ai più anziani, la confusione alimentare sarebbe importante anche tra i giovani inglesi nella fascia 18-34 anni.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.