AttualitàScienza

Un asteroide nei prossimi giorni sfiorerà la Terra

Un asteroide nei prossimi giorni sfiorerà la Terra ed è evento sempre ricco di fascino che gli esperti consigliano di non perdere.

Il passaggio di un asteroide che sfiorerà la Terra suscita nella mente immagini viste nei film di fantascienza o nei documentari sullo spazio. Stavolta tutto questo può essere osservato dal vivo come raramente se ne ha l’occasione.

asteroide terra

LEGGI ANCHE: Stelle cadenti, gli occhi al cielo per il passaggio delle Geminidi

Un asteroide delle dimensioni che superano il chilometro e mezzo di diametro sfiorerà il nostro pianeta Mercoledì 29 Aprile 2020. Il primo ad annunciarlo è stata l’agenzia spaziale statunitense NASA, sempre in prima linea nel monitorare lo spazio al fine, tra le tante cose, di individuare possibili minacce al nostro pianeta.

Non è certamente il primo asteroide che passa vicino alla Terra, ma in questo caso essendo un passaggio relativamente vicino, è stato ritenuto dagli esperti dello spazio di particolare interesse.

Ovviamente quando si parla di passaggio ravvicinato bisogna sempre tenere presente che si tratta di misure astronomiche e, nel caso specifico, di circa 6 milioni di chilometri di distanza dal nostro pianeta. Per dare un termine di misura, distanza che è circa 16 volte la distanza tra la Terra e la Luna.

Come osservare l’asteroide: ecco i consigli degli esperti

Il passaggio di questo asteroide sarà, secondo gli esperti una grande occasione per poter osservare questo straordinario evento. Dato la relativa vicinanza sarà possibile, per chi è dotato anche solo di un buon binocolo, di poter visionare con relativa chiarezza l’asteroide. Per quanto riguarda l’Italia, la sera migliore per osservarlo sarà quella tra il 28 e il 29 di Aprile tra le 21:30 e le 22:00 quando l’asteroide passerà visivamente vicino alla costellazione del Leone. Sempre gli esperti confermano che, studiando l’orbita dell’asteroide, lo stesso effettuerà un secondo passaggio vicino alla Terra nel 2079, quando passerà ancora più vicino al nostro pianeta.

Il passaggio degli asteroidi è da sempre un evento molto interessante e ricco di fascino. Nella notte tra il 28 e il 29 Aprile sarà dunque possibile, per chi è interessato, seguire per qualche chilometro questo asteroide nel suo lungo viaggio nello spazio. Resta solo da confidare per quei giorni un cielo sereno e limpido, al fine di godere al meglio questo interessante evento.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.