AttualitàLifestyle

uberAIR: dal 2020 i primi taxi volanti

uberAIR, il servizio di taxi volanti lanciato da Uber, arriverà presto sul mercato, probabilmente già nel 2020. La nuova frontiera della mobilità urbana sarà l’aria. Il futuro è più vicino di quanto potessimo immaginare!

uberAIR sarà il servizio di taxi volanti marchiato Uber, inquadrato nel più ampio progetto Uber Elevate che mira a lanciare una nuova idea di mobilità nei cieli delle nostre città. L’azienda di trasporti assicura la sostenibilità economica, ecologica e tecnologica del progetto, le cui fasi preliminari potrebbero essere avviate già nel 2020.

uberAIR: dal 2020 i primi taxi volanti eliporto
Uber - Pickard Chilton / ARUP

Alla conquista dell’aria!

Avreste mai pensato di poter andare al lavoro volando? O di poter giungere dalla più remota periferia fino al centro cittadino in pochi minuti? Non solo questo sarà possibile, presto sarà reale! Uber, l’azienda che già aveva contribuito ad una rivoluzionare la mobilità urbana, rendendo tecnologico e connesso il servizio taxi, ora punta più in alto, letteralmente! Vi avevamo parlato delle prime bozze di progetti relativi alla creazione di taxi volanti, ma ora manca davvero poco al lancio di uberAIR che introdurrà questi velivoli fantascientifici presto nelle nostre città. Si tratta di veicoli elettrici volanti molto simili a degli elicotteri, che potranno trasportare più di una persona contemporaneamente da una parte all’altra del territorio cittadino, grazie ad una rete di eliporti appositamente progettata.

uberAIR: dal 2020 i primi taxi volanti

Questi particolari velivoli sono stati progettati da Uber in collaborazione con la NASA per risultare silenziosi, ecologici ed economici. È, infatti, convinzione dell’azienda di San Francisco che lo spazio aereo urbano sia la nuova frontiera della mobilità cittadina, e che, a riguardo, la questione non sia più «se» ma «quando». L’azienda fa sul serio, curando minuziosamente anche il più piccolo dettaglio del progetto, la cui fase di test inizierà nel 2020 a Dallas, Los Angele e in un’altra città fuori dagli States ancora da definire. Un futuro di città sorvolate da veicoli volanti potrebbe essere più vicino anche rispetto alle più rosee e fantascientifiche previsioni!

Fonti: Uber

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.