AmbienteEcologiaLifestyle

Tutti pronti per un Halloween ecologico?

Con alcuni semplici accorgimenti si può imbastire una festa senza che l’ambiente ne risenta minimamente, ecco qualche trucco dai costumi alla tovaglia per una festa tinta di verde.


È facile, se siete mossi da una certa sensibilità verso l’ambiente, voler rimanere attenti ad ogni aspetto della vostra vita, festività comprese. E quando c’è la zucca di mezzo è a maggior ragione fondamentale! Nel caso non l’abbiate ancora intuito oggi parliamo di Halloween ecologico, e di quei semplici accorgimenti che possono farvi divertire con il massimo rispetto verso l’ambiente.

Tavola per Halloween

Qualche dritta per i più piccoli

Diamo la precedenza per ora a una serie di consigli pensati per i genitori dei più piccoli, per i quali tra l’altro ci sono forse gli espedienti più interessanti, cominciando dal costume e finendo con gli inviti da scambiare in classe.

1. Scambio di costumi

Negli Stati Uniti, dove questa festa è diventata una vera e propria istituzione, è quasi la norma organizzare uno scambio di costumi. Ogni anno, anziché comprare un nuovo costume, ci si organizza con altri bambini – compagni di scuola o vicini di casa – per scambiarsi quelli vecchi. È un trucco tipico dei centri sociali o delle organizzazioni senza scopo di lucro, ma non serve solo per risparmiare: evitare sprechi di materiale per nuovi costumi è una delle mosse più eco-friendly che potreste inventare.

Scambio di costumi

2. Costume fatto in caso

Altro trucco che coinvolge i costumi è quello di farli a casa. Ok, lo sappiamo, può sembrare molto complicato, ma con un po’ di pazienza e un occhio ai vestiti da buttare, senza dimenticare i ricchissimi banchetti dei mercatini delle pulci. Ma non dimenticate il posto migliore in cui cercare: l’armadio dei nonni. Quello è sempre pieno di vestiti da sfruttare, assieme a cantine e soffitte.

Tutti pronti per un Halloween ecologico?

3. Inviti su carta riciclata o mail

Se il vostro bambino vuole invitare i compagni di classe un’ottima mossa potrebbe essere sfruttare biglietti di carta riciclata, decorata nei modi più disparati. Per i più grandi invece c’è la possibilità di usare le vecchie care mail, magari inventandosi un biglietto virtuale con uno dei numerosissimi siti gratuiti che si possono trovare in rete.

Halloween ecologico anche per i grandi

Passiamo ora ai consigli che possono funzionare anche per i party dei più grandi, parlando di tovaglie e altro materiale per banchetti spaventosi. Meglio che vi mettiate il cuore in pace: essere ecologici vuol dire faticare un po’ più del solito. Vi garantiamo però che ne vale la pena.

Halloween ecologico, ecco i trucchi

4. Negozi equosolidali

Spesso e volentieri sottovalutati, questi negozietti stanno spuntando sempre più spesso in diverse città italiane, non più solo bancarelle nei mercati temporanei. In questi posti si può fare tranquillamente il pieno di cioccolato biologico e dolcetti naturali, trovando tutti quegli alimenti pensati per chi vuole evitare conservanti e additivi chimici in generale.

5. Stoviglie e tovaglia riciclabili

Chiudiamo con i punti più banali: forchette, coltelli, piatti e bicchieri si possono tranquillamente trovare riciclabili, soprattutto quando vi torna in mente che avere le posate di varie forme, dimensioni e colori può essere perfettamente adatto per la festa di Halloween. Con la stessa logica potete scegliere le tovaglie, possibilmente di cotone. Ne avete solo di rovinate e macchiate? Niente di meglio per la festa delle streghe, nella migliore delle ipotesi potrete cucirci sopra qualche toppa per aumentare l’effetto. Altro asso nella manica, nel caso vogliate usare dei sottopiatti, è impiegare il cartone. Le scatole svuotate nei supermercati sono perfette ad esempio, basta ritagliarle nel giusto stile.

Fonti: amando.it – pianetamamma.it – napkinwizard.com – ecologiaverde.com

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.