AttualitàHot TopicLifestyle

Trump vuole usare bombe nucleari per fermare gli uragani

Il presidente Donald Trump vorrebbe eliminare gli uragani con bombe nucleari, e avrebbe avanzato proposte simili in più di una occasione.

Bombe nucleari contro gli uragani, sarebbe questa l’idea del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che secondo alcune fonti avrebbe avanzato l’idea in un recente meeting. In questa occasione il presidente avrebbe smentito simili affermazioni, ma sono numerosi i casi in cui Trump sarebbe stato sorpreso a proporre soluzioni nucleari a problemi meteorologici.

trump uragani bombe

La soluzione nucleare di Donald Trump

La testata che ha riportato la notizia è Axios, che riporta un virgolettato che citerebbe il presidente Trump: «Ho capito, ho capito. Perché non gli lanciamo contro una bomba nucleare?» – letteralmente «nuke them» in inglese. Il presidente, a quanto è dato sapere in questo momento, avrebbe detto di non aver mai fatto affermazioni del genere, ma non è la prima volta che si hanno notizie di affermazioni simili dal presidente americano.

Anche il National Geographic ha parlato dell’utilizzo di bombe nucleari per la distruzione di uragani, già nel lontano 2016, sintomo del fatto che Trump non sarebbe comunque stato il primo a pensare ad una soluzione del genere. Il NOAA – National Oceanic and Atmospheric Administration – ha una pagina specifica sul suo sito ufficiale in cui spiega perché questa sarebbe una pessima soluzione al problema degli uragani.

Il problema principale? La potenza richiesta ad un esplosivo per poter effettivamente modificare la traiettoria di un uragano è impressionante: solo il calore rilasciato da una tempesta del genere è pari all’esplosione di un ordigno termonucleare da 10 megatoni ogni 20 minuti. La bomba esplosa a Nagasaki, per intenderci, aveva una potenza di appena 25 chilotoni.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.