AmbienteEcologia

Trump vs ambiente: 5 milioni di ettari a rischio

Negli USA è emergenza pesticidi: il presidente Trump ha autorizzato l’utilizzo straordinario di un prodotto pericoloso per le api su oltre 5 milioni di ettari di campi.

La situazione negli Stati Uniti potrebbe essere presto drammatica, con l’autorizzazione a lanciare pesticidi potenzialmente pericolosi per le api su più di 5 milioni di ettari di campi. L’autorizzazione arriva da Trump e il suo EPA, che negli ultimi anni ha dato l’ok all’utilizzo di prodotti dannosi per gli insetti, anche se normalmente sarebbero vietati. Il tutto per una supposta emergenza che però, essendosi protratta negli anni, fà pensare ad un problema molto più complicato da risolvere.

trump ambiente

Pesticidi, api e campi, un rapporto complicato

Il pesticida incriminato è il sulfoxaflor, un prodotto che si è rilevato, con il passare degli anni, molto pericoloso per alcune specie di insetti, soprattutto per le api, i bombi e le farfalle monarca. Il risultato è che molte zone, nella maggior parte dei casi vicine ai campi coltivati con l’utilizzo di pesticidi, vedono la loro biodiversità estremamente ridotto, con perdite anche del 40% della popolazione di insetti.

La cosa più strana è che l’utilizzo di questa categoria di pesticidi può essere autorizzato solo in casi molto particolari, definiti di emergenza, ma che da diversi anni ormai vengono proclamati senza troppe cerimonie. Per questo realtà come EcoWatch e il Center for Biological Diversity hanno fatto sentire la loro voce, per attirare l’attenzione su quanto sta succedendo nei campi degli Stati Uniti.

Lo scenario risulta ancora più preoccupante se si pensa che i territori su cui vengono utilizzati questi pesticidi non sono solo la casa di centinaia di varietà di insetti, ma sono spesso sulla rotta dei percorsi migratori di altri animali, e anche questi si trovano in pericolo. Insomma, sono anni molto difficili per alcune popolazioni di insetti negli USA, e l’unica soluzione definitiva sembra riuscire a capire cosa giustifichi una situazione di emergenza prolungata per oltre 6 anni.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.