ItinerariLuoghi del gusto

Trabocchi trasformati in ristoranti: il meglio della cucina di mare abruzzese

Tra Vasto e Ortona si possono ammirare moltissimi trabocchi trasformati in ristoranti, locali sospesi sul mare dal fascino incredibile almeno quanto la loro cucina di pesce.


Non c’è posto migliore dei trabocchi trasformati in ristoranti per gustare la cucina di mare abruzzese. Un trionfo di piatti che potrete provare in uno di questi locali sospesi sul mare, i trabocchi appunti, strutture nate per la pesca che nelle mani di nuovi imprenditori hanno trovato una nuova vita come locali dove provare il meglio della cucina di mare locale.

Trabocchi trasformati in ristoranti il meglio della cucina di mare abruzzese

Nato per la pesca

In Abruzzo non esiste forse posto migliore dove fermarsi a provare i piatti tipici a base dei frutti del mare, uno su tutti l’intramontabile brodetto di pesce. Ma prima della cucina arriva la costruzione, e prima ancora un bisogno: quello di pescare senza avere barche a disposizione, diventando più indipendenti dal meteo.

Trabocchi trasformati in ristoranti il meglio della cucina di mare abruzzese

Queste strutture in realtà non si trovano esclusivamente in Abruzzo: sono molto famosi quelli del Gargano, per esempio, strutturalmente diversi ma dall’utilità comune, ma ne esistono diversi esemplari anche in Puglia e sulla costa toscana. Un tempo erano il centro nevralgico della pesca per alcuni comuni costieri, ma poi nel corso di decenni sono stati lasciati al loro triste destino.

Trabocchi trasformati in ristoranti

Almeno fin quando alcuni imprenditori non hanno cominciato a recuperare queste costruzioni trasformandole da luoghi di pesca in ristoranti dalla location ineguagliabile. In particolare nella provincia di Chieti, nel tratto di spiagge che va da Ortona a Vasto, se ne possono trovare moltissimi dove gustare le prelibatezze marine della zona, come il già citato brodetto o lo scapece.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.