ItinerariLuoghi del gusto

Terme gratis immerse nella natura: ecco dove sono

Si chiamano terme libere ed è possibile immergersi gratis (o quasi) in sorgenti calde di acqua termale. Ecco dove sono in Italia e come raggiungere questi angoli di relax immersi nella natura.

Quando siamo alla ricerca di qualche giorno di relax, immediatamente rivolgiamo la nostra attenzione a terme e spa. Spesso però il costo di queste strutture fa sì che concedersi un trattamento termale sia quasi un lusso. Ecco perché oggi andiamo alla scoperta delle terme gratis immerse nella natura, ossia di tutte quelle sorgenti di acqua termale dove è possibile recarsi senza spendere un euro o quasi.

terme gratis

Certo, dovrete dimenticarvi i moderni stabilimenti con bagni, spogliatoi e buffet per la colazione, ma potrete godervi qualche ora a stretto contatto con la natura apprezzando comunque i benefici di queste sorgenti naturali.

Terme gratis: ecco dove trovarle in Italia

Da nord a sud, spesso in prossimità degli stabilimenti termali, sono molte le terme gratis, perfette per godere di una giornata di benessere immersi nella natura.


  • Terme libere di Bormio (Sondrio). Bormio è una nota località termale, situata in Valtellina a circa 3 ore di macchina da Milano. Famosa per le sue terme, dispone di una piscina naturale di acqua termale, chiamata Vasche di Leonardo, raggiungibile a piedi attraverso un sentiero che si snoda in un bosco.
  • Terme di Saturnia (Grosseto). Sono senza dubbio le più famose e scenografiche e proprio per questo anche le più affollate. Situate nei pressi di una cascata e immerse nei boschi, le Cascate del Mulino e le Cascate del Gorello, sono perfette per una giornata rilassante. In loco troverete solamente un parcheggio e un piccolo bar.
  • Bagni di Petriolo (Siena). Poco fuori dal comune di Monticiano, totalmente immerse nella natura, sono le più famose dopo quelle di Saturnia. Le vasche di calcare le rendono particolarmente suggestive, tuttavia la recente apertura di uno stabilimento a pagamento nelle vicinanze, ha ridotto il flusso delle acque.
  • Bagni di San Filippo (Siena). Si trovano in Umbria, nei pressi di Castiglione d’Orcia e colpiscono i turisti per l’imponente cascata immobile che le sormonta, costituita da calcare pietrificato. Circondate dai boschi, totalmente gratis, sono davvero imperdibili.
  • Terme del Bullicame (Viterbo). Citate anche da Dante, queste terme sono dotate di una vasca calda e di una fredda. Un posto rilassante dove trascorrere qualche ora immersi nella natura, lontano dallo stress.
  • Terme del Bagnaccio (Viterbo). Qui l’ingresso costa cinque euro, motivati dalla presenza del personale che presiede l’area garantendo un’esperienza piacevole per tutti. Molte vasche, di cui due perfette per i bambini, consentono proprio a tutti di apprezzare il luogo.
  • Terme libere di Ischia. A Ischia è possibile fare un vero e proprio tour termale: Olmitello, Sorgeto e Forio sono solo tre dei luoghi parte di un percorso benessere che va dai bagni alle sabbiature calde.

Se siete alla ricerca di un luogo immerso nella natura, le terme gratis sono la soluzione ideale dove concedervi qualche ora di relax in modo gratuito, non avete che l’imbarazzo della scelta. Siate solo rispettosi del luogo in cui vi trovate cercando di lasciarlo come lo avete trovato o addirittura migliore.

TOPIC italiaterme
blank
Dopo una Laurea in Ingegneria mi sono allontanata dai numeri e avvicinata a nuove forme di espressione, come la fotografia e la scrittura. Il mio blog, Il Cucchiaio Verde, racchiude entrambe le passioni e ha come filo conduttore uno stile di vita vegetariano.