AnimaliAnimali domestici

Come scegliere il cane giusto, una breve guida

Come scegliere il cane giusto? La scelta del cane perfetto per sé è un processo da affrontare riflettendo attentamente, da cui dipende la facilità con cui costruiremo una perfetta complicità col nostro nuovo amico.

Come scegliere il cane giusto per sé? Ogni aspirante proprietario di cani dovrebbe porsi questa domanda, dato che fa questa domanda dipenderà la facilità con cui si instaurerà un rapporto col nuovo compagno di vita. Ogni cane ha le sue caratteristiche e in base alla compatibilità di queste col nostro stile di vita andrebbe operata la scelta. Ecco come orientarsi nella scelta.

Cane per famiglie

Come scegliere il cane giusto Golden Retriever

La famiglia è il regno di Labrador e Golden Retriever. Queste due razze adorano i bambini e sono sempre pronti a giocare. Hanno un carattere docile e tendono a essere molto pazienti. Se la stazza risulta eccessiva è possibile optare anche per un Beagle.

Razze sconsigliate: Il pechinese. Tende a voler essere l’unico cucciolo di casa.

Cane da guardia

Come scegliere il cane giusto Rottweiler

Se desiderate un cane che protegga la vostra proprietà è bene optare  per Rottweiler, Doberman o Pastore Tedesco. Cani dal forte istinto protettivo, tendono a non fidarsi degli estranei e hanno un indole coraggiosa.

Razze sconsigliate: Retrievers. Sono razze troppo socievoli e accoglierebbero scodinzolando anche un malintenzionato.

Cane per sportivi

Come scegliere il cane giusto Pointer

Cadesse il mondo non rinuncereste mai alla vostra corsa giornaliera? Il cani perfetti per voi sono Setter e Pointer, razze nate per correre che asseconderanno volentieri la vostra passione. Nel caso voliate una stazza minore il Jack Russel sarà perfetto per voi.

Razze sconsigliate: Bulldog Inglese, Carlino. Sono razze molto poco adatte ad una serrata attività fisica. Inoltre in generale è bene evitare le razze pesanti: la corsa potrebbe dar problemi alle loro giunture.

Cane da divano

Come scegliere il cane giusto Bulldog Francese

I cane perfetto per accompagnarvi in lunghe sezioni di puro ozio sono Bulldog Francese e Maltese. Non saranno per niente dispiaciuti di restare con voi sul divano mentre leggete un buon libero.

Razze sconsigliate: Razze da lavoro. Necessitano di molto esercizio quotidiano.

Cane per single impegnati

Come scegliere il cane giusto Basset Hound

Nessun cane va lasciato solo a lungo! Detto ciò vi sono razze che non soffrono particolarmente la solitudine, come Shar Pei o Basset Hound.

Razze sconsigliate: Retriever o Collie. Sono cani molto socievoli, sempre in cerca di compagnia.

Cane per anziani

Come scegliere il cane giusto Carlino

Vi state godendo la pensione e avete a disposizione molto tempo da dedicare a voi e al vostro amico a quattro zampe. Le razze giuste per voi saranno Boston Terrier, Carlino o Cavalier King Charles Spaniel.

Razze sconsigliate: Razze di grossa taglia. Tendono ad essere piuttosto attive e a necessitare di molto moto.

Cane da appartamento

Come scegliere il cane giusto Basset Hound

Potrà sorprendere ma la stazza non sempre è un problema. Non necessariamente un cane piccolo vivrà bene in appartamento. Razze più adatte sarebbero  Bulldog e Yorkshire Terrier.

Razze sconsigliate: Chihuahuas. Sono piccoli, ma decisamente attivi.

Cane per la convivenza con altri animali

Come scegliere il cane giusto Collie

Non tutti i cani sono adatti a convivere con altri animali, per citarne uno: il gatto. Tuttavia qualche razza risulta più tollerante e ben disposta, per esempio: Retriever, Collie e Spaniel apprezzano la presenza di compagni di giochi.

Razze sconsigliate: Terrier e razze «da combattimento». Sono cani dalla fantastica personalità, ma un tantino competitivi.

Cane per climi caldi

Come scegliere il cane giusto Terrier

Molti cani a pelo corto, sorprendentemente risultano mal disposti ai climi più caldi. Tale predisposizione infatti riguarda principalmente la forma del muso. Le razze più adatte risultano i Terrier.

Razze sconsigliate: San Bernardo, Samoyedo e Boxer. Insieme alle altre razze adatta al freddo, risultano poco adatte ai climi torridi.

Cane per climi freddi

Come scegliere il cane giusto Alaskan Malamute

Come si può immaginare i cani migliori per i climi rigidi risultano quelli con una pelliccia folta (dotata di sottopelo) e di un corretto grado di grasso corporeo. Tra questi gli Alaskan Malamute, gli Husky e i Samoyedo.

Razze sconsigliate: Doberman. Odiano il freddo!

Cane per neofiti

Come scegliere il cane giusto Labrador

Non avete mai posseduto un cane. Razze come Labrador, Border Collie, Barboncino e Barbone sono quelle adatte a voi. Cani intelligenti, facili da addestrare e non particolarmente testardi.

Razze sconsigliate: Schnauzer e Terrier. Sono razze per esperti, richiedono molta pazienza.

Cane per allergici

Come scegliere il cane giusto Barboncino

Se siete allergici ai cani, non è detto che non possiate possederne uno. Normalmente i problemi sono causati dalla forfora rilasciata. I cani che ne producono di meno risultano Schnauzer, Barboncini e Barboni.

Razze sconsigliate: Cani a pelo lungo e Pastore Tedesco. Quest’ultimo tende ad avere una pelle molto secca e quindi a produrre più forfora.

Avete le idee un po’ più chiare? Questa breve guida vi potrà aiutare ad orientarvi nella scelta della razza giusta per voi. Tuttavia non dimenticatevi dei meticci e dei cani nei canili! Le indicazioni che via abbiamo dato valgono anche per loro e con un po’ di spirito di osservazione sarà possibile comprendere da quali razze derivi l’incrocio, con le rispettive indoli.

Come scegliere il cane giusto

Inoltre va aggiunto che ogni esemplare rimane un individuo a sé e quelle sopra indicate restino delle indicazioni di massima. Ciò che è sicuro è che un cane vi cambierà in meglio la vita e divenendo un amico insostituibile.

TOPIC cane
blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.