AmbienteAttualità

Scarpe riciclate come materiale per un nuovo parco giochi: il progetto di Nike

Solo qualche mese fa Nike ha presentato il nuovo progetto Block 70, un parco giochi realizzato con materiale riciclato: scarpe da ginnastica

Block 70 è il nome del nuovo progetto firmato Nike in collaborazione con l’agenzia creativa londinese A&P. La particolarità del parco è che il materiale scelto per realizzare l’interno è interamente riciclato. Si tratta di quasi 20.000 vecchie scarpe da ginnastica destinate alle discariche che sono state riutilizzate come design.

Parco giochi con scarpe riciclate Nike
Fonte: Pexels

Scarpe da ginnastica utilizzate come design

Il parco giochi è stato progettato dall’agenzia di Londra Accept & Proceed per dare nuova vita a capi, in questo caso scarpe, destinate a essere gettate. Le scarpe da ginnastica sono state donate dalla comunità locale di New Belgrade dove si trova il parco.

All’interno di Block 70 c’è un grande campo da basket, un parco giochi per bambini, panchine, spalti, palestra all’aperto, e i cestini per la raccolta.

La comunità locale è stata coinvolta nel programma insieme a spazi di raccolta per i cittadini dove lasciare le scarpe usate. Nei siti di lancio sono state illustrate le varie fasi di upcycling (riutilizzo creativo) che le scarpe da ginnastica devono attraversare per diventare materiale di superficie per il parco. I visitatori e gli acquirenti possono vedere come il ciclo di vita di una scarpa da ginnastica usurata abbia una seconda possibilità e sperimentare le proprie azioni di riciclaggio all’interno del Block 70.

Block 70: omaggio alla passione dei cittadini per il basket

Non meno importante è il secondo scopo del parco: omaggiare l’amore per il basket della comunità di New Belgrade, in Serbia.

“Abbiamo fatto un esercizio interessante che ha sfidato il nostro modo di pensare gli spazi per lo sport: cosa succede se scomponiamo gli ingredienti essenziali di un campo da basket e immaginiamo la disposizione tradizionale del campo?

Il design non solo dà forma ai movimenti dei giocatori, ma influenza lo spirito della comunità e l’energia del Block 70” ha dichiarato Nigel Cottier, progettista principale, Accept & Proceed.

Block 70 è una delle ultime iniziative del marchio sportivo più famoso al mondo Nike a favore della sostenibilità. Un design curato nei dettagli, originale grazie all’aiuto dell’azienda creativa Accept & Proceed. Di sicuro la comunità locale di New Belgrade, il cuore della Serbia, avrà apprezzato. A favore soprattutto dello sport, del basket, e dell’attività fisica necessaria per corpo e mente.

Chiara Sorice
Giornalista, ex studentessa della Scuola di Giornalismo del Suor Orsola Benincasa di Napoli. Da sempre amante della scrittura, ho lavorato per diversi magazine e mi sono cimentata anche nel mondo della radio. La mia più grande passione oltre la scrittura è la moda green e tutto ciò che le gira attorno.