Hot TopicItinerariLuoghi del gusto

SANA 2019: anticipazioni tra biologico e sostenibilità

SANA 2019 è alle porte: dal 6 al 9 settembre 2019, a Bologna, il Salone internazionale del biologico e del naturale sarà il palcoscenico del bio italiano, con spazio anche al beauty e all’ambiente.

Tutto pronto per SANA 2019, il Salone internazionale del biologico e del naturale, che animerà la fiera di Bologna dal 6 al 9 settembre 2019. L’evento vedrà la partecipazione di oltre 1.000 aziende espositrici, un numero in crescita che ha spinto l’organizzazione ad ampliare lo spazio a disposizione, portando a 6 il numero di padiglioni coinvolti e a 60.000 mq la superficie espositiva. Il salone è promosso da BolognaFiere, in collaborazione con AssoBio e FederBio, con i patrocini del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo e il supporto di ITA, Italian trade agency.

SANA 2019

I temi di SANA 2019

SANA 2019 sarà un punto di incontro per tutte le realtà collegate al mondo del biologico, e piattaforma per gli operatori del settore, che potranno entrare in contatto con buyer provenienti da 30 Paesi. I temi principali saranno tre:

  • Food: area per le aziende dell’alimentazione biologica non solo italiana, ma anche internazionale, presenti a SANA 2019 con stand ed eventi.
  • Care&Beauty: spazio espositivo dedicato ai prodotti per la cura della persona, tra cosmetici naturali e biologici, prodotti per il corpo e integratori alimentari.
  • Green Lifestyle: luogo dedicato allo stile di vita sano e responsabile, che vedrà esposte tecnologie, prodotti e soluzioni compatibili con l’ambiente e la natura.

In Fiera torna anche SANA Novità, con i più recenti prodotti innovativi del settore, presentati ai media e ai protagonisti del mondo bio.

temi SANA 2019

SANA 2019: non solo esposizione

Numerosi gli incontri di approfondimento e formazione in programma a SANA, rivolti a professionisti, operatori e pubblico. Anche in questa edizione verranno presentati i dati dell’Osservatorio SANA sul Bio Made in Italy, con un focus sull’export e in particolare sui mercati giapponese e russo.

Non mancheranno i convegni di SANA Academy, che quest’anno si occuperanno di intolleranze e allergie alimentari, con un focus sulla celiachia, di integratori alimentari botanicals e della ricerca sui sottoprodotti della filiera agro-alimentare.

La rivoluzione del biologico

Il 5 e 6 settembre si terrà l’iniziativa «Dalla rivoluzione verde alla rivoluzione bio», due giornate di «Stati Generali del bio», con confronti ad altissimo livello in cui si delineeranno le scelte strategiche per il futuro dell’agricoltura e di ambiti fondamentali come la sostenibilità, il rispetto dell’ambiente e il corretto utilizzo delle risorse. Un appuntamento che conferma la centralità del Salone per quanto riguarda il biologico e il suo futuro.

rivoluzione biologico

Rivoluzione bio è organizzato da BolognaFiere, assieme a FederBio e AssoBio, con l’obiettivo di incentivare la riflessione sul ruolo del biologico nel settore agroalimentare italiano e sulla sua correlazione con fattori essenziali in chiave prospettica come la biodiversità, la protezione delle acque e il climate change.

SANA 2019 diventa sostenibile e plastic free

Sempre per rimanere in tema con il rispetto dell’ambiente, SANA 2019 diventerà plastic free nella ristorazione, in piena filosofia green. Nei bar e nelle aree di ristoro la plastica monouso sarà sostituita con materiali compostabili e vetro.

Addio anche alle bottigliette dell’acqua: per tutto lo spazio espositivo della fiera si potranno trovare distributori di acqua minerale. Tutto questo grazie alla collaborazione con il Gruppo Camst: il risparmio di plastica stimato è di 10 tonnellate in 4 giorni.

SANA 2019 si terrà dal 6 al 9 settembre presso BolognaFiere.

Resta aggiornato su www.sana.it e sui canali social.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.