AmbienteEcologia

Risparmiare sul riscaldamento: i 10 trucchi amici dell’ambiente

Le 10 semplici mosse per risparmiare sul riscaldamento della tua casa. Seguire alcune accortezze può fare una grossa differenza per l’ambiente e per il tuo portafoglio. Ecco come fare!


L’inverno è alle porte e si sta avvicinando il momento dell’accensione del riscaldamento di casa. Questo periodo, negli ultimi anni, sta diventando una fase delicata a causa del superamento dei livelli delle polveri sottili nell’aria. Questione che spesso costringe i comuni ad intervenire con imposizioni sul riscaldamento domestico. Per questa ragione conoscere alcuni trucchi per avere un impatto minore sull’ambiente e risparmiare sul riscaldamento di casa, è certamente un primo passo che comporta anche un sensibile beneficio al nostro portafoglio.

Risparmiare sul riscaldamento i 10 trucchi amici dell'ambiente

1. Regolare il termostato

Può sembrare una banalità ma abbassare di uno o due gradi la temperatura del termostato può comportare un risparmio fino al 40% del consumo di gas. Una soluzione facile e gratuita che comporta un sensibile vantaggio. Correte al termostato e armatevi di maglioni e pigiamoni felpati!

2. Spegnere il riscaldamento durante la notte

Non è necessario riscaldare la casa mentre si è avvolti da un caldo piumone. Molto meglio dotarsi di un termostato programmabile e impostare l’avvio del riscaldamento per l’ora del risveglio.

Regolare valvole termostatiche

3. Valvole termostatiche sui termosifoni

Montare delle valvole termostatiche su tutti i termosifoni ci consente di scegliere diverse temperature per le diverse stanze della casa, consentendoci di riscaldare solo gli spazi necessari.

4. Evitare di posizionare i termosifoni sotto le finestre

Se siete in fase di costruzione o restauro della vostra casa evitate di posizionare i termosifoni sotto le finestre. Queste andrebbero a limitare la resa calorifica del radiatore comportando per voi un consumo maggiore.

Termosifoni sotto le finestre

5. Attivare i termosifoni nelle zone strategiche

Attivare solo alcuni dei termosifoni nei punti strategici della stanza, magari accanto a dove siete seduti a leggere un buon libro, specialmente in questo periodo in cui le temperature variano molto nel corso della giornata, può garantire un risparmio importante senza intaccare il comfort della vostra abitazione.

6. Manutenzione della caldaia.

Al di là degli obblighi imposti dalla legge, mantenere la caldaia sempre al massimo dell’efficienza sta alla base del risparmio energetico.

Eliminare gli spifferi

7. Doppi vetri

Montare doppi vetri, così come isolare le pareti, è una soluzione che per quanto costosa può garantire un grande vantaggio nel tempo. Il primo modo per risparmiare è non sprecare!

8. Eliminare gli spifferi

Se abitate in una casa vecchia è probabile che gli infissi lascino a desiderare e vi siano un sacco di spifferi. Se non potete intervenire, come anticipato direttamente su vetri e finestre, almeno assicuratevi di eliminare gli spifferi e di isolare il più possibile l’ambiente esterno da quello interno.

Foglio isolante termosifoni

9. Fogli riflettenti dietro i termosifoni

Installare degli economici fogli riflettenti e isolanti nello spazio tra il termosifone e il muro permette di ottimizzarne nettamente la resa, evitando inutili dispersioni di calore inutilizzato.

10. Utilizzate la funzione pompa di calore del condizionatore

In quei momenti in cui sentite particolarmente freddo nonostante il termometro indichi la temperatura da voi impostata non fate l’errore di intervenire sul termostato, soprattutto se siete in possesso di condizionatori moderni con pompa di calore. Questi, oltre a darci un po’ di sollievo nelle calde notti di estate possono essere una soluzione conveniente per darci quel tepore immediato nel momento del bisogno, a costi decisamente inferiori.

Climatizzatore a pompa di calore

Questi sono i nostri consigli per farvi passare un inverno un po’ più ecologico e, perché no, farvi anche risparmiare. Se siete in fase di cambio casa invece è bene prestare la giusta attenzione alla classe energetica dell’abitazione. Un piccola maggiorazione sul prezzo di acquisto potrebbe comportare un grosso risparmio a lungo termine.

Fonti: ideegreen.it – uswitch.com

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.