AmbienteAttualitàScienza

Qual è la differenza tra oceano e mare?

Profondità, superficie e vita marina differenziano gli oceani dai mari.

Un oceano è una vasta e continua cornice d’acqua salata che copre quasi il 70% della superficie totale della terra mentre un mare è un grande corpo di acqua salata più piccolo di un oceano. La differenza tra i due corpi idrici è riassunta in termini di profondità, superficie e vita marina.

differenza oceano mare
I mari sono generalmente più piccoli e meno profondi degli oceani.

Profondità

Come affermato in precedenza, gli oceani sono grandi corpi idrici. Esistono cinque diversi oceani, l’Oceano Pacifico è il più grande con una profondità di circa 10.924 metri e l’Oceano Artico è il più piccolo con una profondità di 5.625 metri.


I cinque oceani si uniscono per formare un grande specchio d’acqua salata comunemente noto come l’oceano mondiale, che ha una profondità media di 3.688 metri. D’altra parte, ci sono diversi tipi di mari, i più comuni sono il Mar Mediterraneo, il Mar Baltico, il Mare del Nord, il Mare di Bering e il Mar Rosso e Giallo.

I mari principali sono il Mar dei Caraibi, il Mar Cinese Meridionale e il Mar Mediterraneo. Il Mar dei Caraibi è il mare più profondo con una profondità approssimativa di 6.946 metri. Il confronto per profondità mostra che gli oceani sono molto più profondi rispetto ai mari.

La superficie

Gli oceani sono i corpi idrici più importanti del pianeta Terra con una superficie totale media di 361.900.000 chilometri quadrati. L’oceano più grande è l’Oceano Pacifico che copre un’area di 60.060.700 miglia quadrate, mentre si stima che l’oceano più piccolo (Oceano Artico) copra un’area di 5.427.000 miglia quadrate. D’altra parte, il mare più grande, che è il Mar Mediterraneo, ha una superficie di 1.144.800 miglia quadrate, un’area più piccola di quella dell’oceano più piccolo. Pertanto, i mari sono più piccoli degli oceani.

Vita marina

Le piante e gli animali che esistono nelle acque salate (oceani e mari) sono quelli che compongono la vita marina. La distanza dalla riva dell’oceano o del mare e le loro profondità influenzano intensamente la quantità e la biodiversità delle piante acquatiche e delle creature marine che esistono qui.

Poiché i mari sono permanentemente attorno alla terra, la vita marina è abbondante, ma non è il caso degli oceani. Gli oceani sono più profondi dei mari e più lontani dalla terra, riducendo così la vita acquatica al loro interno.

Le forme di vita di base che esistono sugli oceani includono microscopici plancton, batteri e gamberi. I mari supportano gran parte della vita marina poiché la luce del sole penetra in profondità consentendo la fotosintesi. Gli oceani raramente supportano la vita marina poiché sono più profondi dei mari e quindi la luce solare non penetra abbastanza in profondità nella superficie per consentire la fotosintesi.

Differenze essenziali

In conclusione, la differenza essenziale tra oceani e mari è che gli oceani sono enormi corpi idrici salini che esistono sulla superficie terrestre mentre i mari sono vaste acque saline che sono o connesse o non connesse all’oceano.

I termini oceani e mari sono spesso usati in modo intercambiabile poiché significano quasi la stessa cosa. È quindi necessario notare queste differenze mentre si parla di mari e oceani.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.