AmbienteEcologia

Packaging sostenibile, il nuovo trend delle confezioni green

Il packaging sostenibile si sta trasformando una necessità sempre più importante per l’industria. Ecco perché le aziende puntano sulle confezioni green.

Sostenibilità: quante volte al giorno sentiamo nominare questo termine? Se il significato è ormai chiaro ed è stato ampiamente discusso relativamente a vari settori (dall’edilizia alla cosmetica passando per i trasporti), quando si parla di cibo sembra che il discorso si complichi. Non solo produzione ma anche packaging sostenibile: ecco qual è la sfida del futuro delle confezioni green.

packaging sostenibile

Se già in molti si sono occupati di realizzare confezioni green, compostabili o ottenuti da materiale riciclato, è naturale chiedersi cosa si possa fare ancora per creare dei packaging sostenibili ed eco compatibili.

Packaging sostenibile: passato e futuro

Rientrati a casa dopo la spesa è pratica comune riporre gli acquisti in dispensa. Tutti si sono resi conto che una volta terminata questa operazione la quantità di imballaggi da cestinare spesso è considerevole: plastica, carta, alluminio, vetro tutti materiali sì riciclabili ma che concorrono ad aumentare il quantitativo di rifiuti prodotto da una famiglia. In tal senso si sono mosse alcune aziende produttrici che hanno creato un packaging sostenibile biodegradabile e compostabile per i loro prodotti, delle vere e proprie confezioni green. Nella stessa direzione vanno alcuni produttori di cibi precotti che hanno sostituito i vassoi di plastica con quelli di carta.

packaging sostenibile passato futuro

Altre aziende, come Tetrapak, hanno ridotto il peso dei loro imballaggi, modificandone anche la composizione utilizzando materiali riciclati. Sempre in tema di packaging sostenibile si inseriscono le informazioni di tracciabilità. Rese obbligatorie dal Decreto Crescita per i prodotti alimentari e vinicoli di origine garantita, permetteranno grazie alla scansione di un QR code di tracciare ogni fase del processo produttivo. Sempre in quest’ottica si inserisce Bofrost, nota azienda di prodotti surgelati, che permette di leggere una descrizione della barca utilizzata per la pesca dei pesci surgelati. Sono molte le aziende che allineano la loro filosofia produttiva a quella del packaging sostenibile: una su tutte è sicuramente Coop che utilizza per la linea di prodotti ViviVerde confezioni green riciclabili, compostabili o riutilizzabili.


Confezioni green plastic free

Oltre al già citato caso dei pasti pronti nei vassoi di carta, alcuni retailer stanno valutando l’idea di riservare intere corsie del supermercato a prodotti plastic free. I consumatori infatti, secondo un sondaggio commissionato dalla catena Iceland, sono propensi (80%) a sostenere catene che fanno del packaging sostenibile il loro fiore all’occhiello. Anche l’e-commerce sembra essere interessato da questa aria di rinnovamento, puntando su imballaggi che possano essere riutilizzati o quanto meno riciclati.

blank
Dopo una Laurea in Ingegneria mi sono allontanata dai numeri e avvicinata a nuove forme di espressione, come la fotografia e la scrittura. Il mio blog, Il Cucchiaio Verde, racchiude entrambe le passioni e ha come filo conduttore uno stile di vita vegetariano.