AttualitàLifestyleScienza

Come migliorare il tuo umore ascoltando la tua voce

Migliorare il tuo umore semplicemente ascoltando la tua voce è possibile. La scoperta di un recente studio mostra il perché di questo fenomeno.


L’essere umano è programmato per essere sensibile a dei segnali inviati dal suo stesso organismo. È noto, per esempio, in psicologia come il semplice contrarre i muscoli responsabili del sorriso possa migliorare il tuo umore, ma un nuovo studio mostra come anche ascoltare la tua stessa voce possa farlo.

ascoltare tua voce migliorare il tuo umore

Una strada a doppio senso

Il «funzionamento» dell’essere umano può essere per certi versi considerato una strada a doppio senso. Infatti, se si è di buon umore, si tende a sorridere, ma nello stesso modo se si sorride si diventerà di buon umore. Questo processo è spiegato dall’«ipotesi del feedback facciale» e mostrata dall’esperimento condotto da Strack, Martin e Stepper nel 1988 in cui fecero tenere in bocca ai partecipanti delle penne in modo da simulare un sorriso o un broncio a loro insaputa.

voce migliorare il tuo umore

Quello che si è visto è che il loro umore si allineava all’espressione facciale simulata. Un recente studio ha dimostrato come anche tramite l’ascolto della nostra voce sia possibile ottenere lo stesso effetto. Gli studiosi infatti tramite un software capace di modificare la voce dei partecipanti, rendendola «triste» o «allegra», hanno osservato come, facendola riascoltare loro, questa potesse portare l’umore ad allinearsi con l’emozione simulata dalla modifica.

Per la maggior parte, i partecipanti non si sono nemmeno resi conto della manipolazione riascoltando la propria voce, mostrando tuttavia degli effetti chiari sull’umore. Un piccolo stratagemma che potrebbe aiutarci a migliorare le nostre «giornate no», nonché essere applicato per il trattamento senza farmaci dei disturbi depressivi.

Fonti: science

blank
Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.