AttualitàHot TopicLifestyle

Meghan Markle sogna un futuro biologico per gli USA

Meghan Markle sogna un futuro biologico per gli USA, sia ai fini di una svolta sostenibile per la sua nazione natale che dei rapporti commerciali post-Brexit col Regno Unito.

In occasione del 50esimo anniversario dell’investitura di Carlo a Principe di Galles, Meghan Markle, la Duchessa di Sussex, ha espresso le sue preoccupazioni riguardanti la sostenibilità del sistema produttivo alimentare del suo paese natale in una conversazione con Patrick Holden, attivista a favore del cibo bio e socio di vecchia data del Principe Carlo. Ciò che risulta chiaro è che Meghan Markle sogni un futuro biologico per gli USA, anche per il bene del Regno Unito.

Meghan Markle biologico USA

L’importanza per il Regno Unito di un futuro biologico per gli USA

Holden riportando l’argomento della sua conversazione con la Duchessa di Sussex, ha spiegato le sue preoccupazioni relativamente al futuro degli Stati Uniti. Meghan, in evidente stato di gravidanza, risulta attenta come non mai a quello che mangia, il che la rende ancora più sensibile al tema e indirizzata verso il biologico. Il sistema produttivo alimentare USA, secondo Meghan Markle, necessità di una svolta ai fini della sostenibilità.

Regno Unito USA biologico

LEGGI ANCHE: L’Italia ama il biologico, seconda solo agli USA

Un obiettivo che non interessa solo gli Stati Uniti bensì anche, direttamente, il Regno Unito. L’amministrazione Trump ha appena pubblicato gli obiettivi commerciali americani per gli scambi post-Brexit. Gli Stati Uniti sono consci di essere la parte forte in questo momento, con il conseguente tentativo di far aprire al mercato inglese le porte per tutti quei prodotti Made in USA vietati dall’Unione Europea. Il sogno biologico di Meghan Markle per gli USA, potrebbe quindi essere la via per un futuro più sano e sostenibile per entrambe le nazioni.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.