AmbienteEcologiaHot Topic

L’inquinamento delle auto elettriche dipende da dove si trovano

L’inquinamento delle auto elettriche dipende dal luogo in cui si trovano e non sempre è inferiore alle vetture tradizionali. Lo dice uno studio.

Sono i risultati di uno studio pubblicati sulla rivista francese AutoPlus a sostenere come l’inquinamento delle auto elettriche dipenda, in buona parte, dal luogo in cui si trovano. Non in tutte le parti del mondo infatti il loro impatto ambientale è lo stesso e, in alcuni casi, può accadere che sia maggiore di quello di una vettura diesel.

inquinamento auto elettriche

Quando il diesel inquina meno dell’elettrico

Lo studio che mette sotto la lente l’inquinamento delle auto elettriche è stato condotto utilizzando un approccio omnicomprensivo che ha tenuto conto di fattori altri oltre alle semplici emissioni dovute all’utilizzo. Tra questi per esempio il costo ambientale del ciclo di vita delle automobili, considerando aspetti quali la produzione e dello smaltimento delle batterie e, soprattutto, la generazione di energia elettrica in un luogo particolare. Questo tipo di considerazione offre un punto di vista interessante capace di generare set di dati davvero singolari. Per fare un esempio concreto, in Germania, è verosimile che una Tesla Model 3 possa inquinare di più di una Mercedes-Benz C200d diesel.


Il ciclo di vita di una Tesla Model 3 comporta, in Germania, delle emissioni che vanno dai 156 e 181 g/km di CO2, dati ottenuti tenendo conto delle batterie. Allo stesso modo la Mercedes-Benz dovrebbe produrre invece 141 g/km di CO2. Per calcolare l’inquinamento delle auto elettriche, infatti, oltre che delle batterie – il cui ciclo di vita comporta delle emissioni addizionali nell’ordine compresa dei 73 e 98 g/km – si deve tenere conto dell’impatto della produzione energetica. Per quanto in Germania il 35,6% dell’energia elettrica provenga da fonti rinnovabili, il 52,6% continua a essere prodotta coi combustibili fossili.

diesel inquina meno elettrico

In quest’ottica il luogo è strettamente legato all’inquinamento delle auto elettriche, basti considerare le differenze dei costi ambientali della produzione nelle diverse nazioni. Per fare un esempio, secondo i dati Agenzia Europea dell’Ambiente (2019): in Polonia si generano 0,7 kg di CO2 per kWh di elettricità prodotti; in Germania 0,55 kg/kWh; in Francia 0,100 kg/kWh. Valori che rendono immediatamente più chiaro il punto portato all’attenzione dallo studio. In questo scenario a ottenere dei risultati interessanti sono invece le vetture a metano, le cui emissioni risultano. a ora, circa del 58% inferiori a quelle delle auto elettriche.

Alla luce di ciò viene da chiedersi: questi nuovi dati sull’inquinamento delle auto elettriche stanno a significare che gli investimenti stanno andando nella direzione sbagliata? Non necessariamente, ma è importante pensare allo sviluppo del settore della mobilità sostenibile con un approccio che tenga conto anche delle variabili sistemiche e che, quindi, non si limiti a considerare semplicemente la singola vettura.

blank
Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.