AmbienteEcologia

L’agricoltura biologica aiuta gli impollinatori

Uno studio ha dimostrato che l’agricoltura biologica aiuta gli impollinatori come le api e potrebbe arrestarne il declino.

Sembrerebbe che l’agricoltura biologica aiuti gli impollinatori, insetti come le api, e possa fermare il declino che gli ha colpiti nell’ultimo anno. Potrebbe non sembrare una grande novità, ma è la prima volta che uno studio della durata di 3 anni arriva a queste conclusioni. E considerando che negli ultimi 40 anni il declino della popolazione degli impollinatori è diminuita quasi costantemente, è importante avere le idee chiare su questa questione per evitare le spiacevoli conseguenze di un mondo senza api.

agricoltura biologica aiuta impollinatori

Come il biologico aiuta gli impollinatori

Lo studio è stato condotto dai ricercatori del Centre for Environmental and Climate Research alla Lund University, in Svezia. Il dr Romain Carrié ha svolto il suo studio paragonando la popolazione di bombi, una specie di impollinatori simili alle api, tra 9 campi coltivati in maniera tradizionale e 10 dedicati all’agricoltura biologica.

biologico aiuta impollinatori

Il risultato è stato evidente: le popolazioni di impollinatori erano più variegate e stabili in un contesto biologico. Il merito, secondo i ricercatori, è stato di due fattori

  • Più fiori, abbondanti nelle coltivazioni biologiche grazie all’uso più moderato di pesticidi. Avere una popolazione floreale più ricca aiuta a stabilizzare gli impollinatori.
  • Meno insetticidi, che oltre ovviamente a combattere gli insetti che danneggiano le coltivazioni uccidono molti impollinatori.

Il dr Romain Carrié ha sottolineato che è la prima volte che uno studio di queste dimensioni viene portato avanti per così tanto tempo. I risultati a cui sono arrivati i ricercatori sono sempre meno fraintendibili, confermando che l’agricoltura biologica potrebbe essere meno pericolosa per l’ambiente

TOPIC apibio
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.