AttualitàLifestyle

L’invasione delle formiche volanti che si vede dallo spazio

L’Inghilterra del sud è stata vittima di un’invasione di formiche volanti tanto grande da essere visibile dallo spazio. Uno strano evento, forse poi non così straordinario.

In una giornata di pieno sole vedere una strana nuvola dal satellite può far sorgere qualche domanda, ma la prima cosa che si pensa non è certo a un’invasione di formiche volanti, raggruppate in uno sciame così grande da essere visto dallo spazio. Si tratta di un fenomeno che ha stupito i meteorologi, ma non certo gli abitanti della zona.

invasione formiche volanti
Lo sciame in blu nel sud dell'Inghilterra - Foto da screengrab Twitter Met Office

Un enorme sciame di formiche volanti invade l’Inghilterra

Una nuvola che sembrava viva e, infatti, lo era. Questo è ciò che si è registrato col satellite guardando il sud dell’Inghilterra l’ultimo week end di luglio di quest’anno. Uno strano rilevamento che in realtà si è dimostrata essere la traccia di una vera e propria invasione di formiche volanti. Uno sciame tanto immenso da sembrare una nuvola visto dallo spazio. L’evento, in realtà, tanto eccezionale poi non era considerando che si tratta di un fenomeno che ricorre ogni anno tra la fine di luglio e i primi di settembre.

sciame formiche volanti

LEGGI ANCHE: Coltivare non è mai stata una prerogativa solo umana

Questa invasione di formiche volanti, infatti, è causata dalle giovani femmine che si radunano rilasciando quantità industriali di feromoni, i quali richiamano – è il caso di dirlo – nuvole di maschi per l’accoppiamento. Questo, una volta avvenuto, sarà seguito dalla preparazione di un nuovo nido. La grande adunata si traduce anche nell’occasione di lauti banchetti per uccelli e mangiatori di insetti vari. Questo, tuttavia, non scoraggia le formiche la cui forza, si sa, è proprio il numero. Chiarito ciò, la vera scoperta è un’altra e non riguarda le formiche. Il fatto stesso di aver registrato la presenza dello sciame dopo aver capito che non si trattava di una nuvola è la prova di quanto siano diventati sensibili gli strumenti a nostra disposizione.

L’invasione delle formiche volanti, a dirla tutta, non ha che aspetti positivi: offrendo un’importante fonte di sostentamento per la fauna locale e comportando dei significativi benefici al suolo della regione, in cui poi le formiche si rintaneranno scavando tunnel. Oltre, naturalmente, al farci «gongolare» per la precisione dei nostri strumenti.

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.