AmbienteEcologia

Industria alimentare ed energie rinnovabili, il matrimonio perfetto

L’industria alimentare e le energie rinnovabili sono un’accoppiata vincente per varie ragioni e i produttori se ne stanno lentamente rendendo conto.

Si tratta ormai di un dato praticamente certo, il duo industria alimentare ed energie rinnovabili funziona, e bene. Le ragioni sono molteplici ma mantengono come focus sempre la sostenibilità, sia essa ambientale o economica. Per questa ragione le fattorie del futuro avranno una duplice natura: quella tradizionale di produttrici alimentari e quella nuova di produttrici di energia.

industria alimentare energie rinnovabili

L’industria alimentare e le energie rinnovabili del futuro

Può non essere immediato immaginare come l’industria alimentare e le energie rinnovabili potranno convivere e dipendere l’una dall’altra in futuro, tuttavia, si tratta di uno scenario più che plausibile. Partendo dai produttori, l’adozione delle energie rinnovabili nelle aziende agricole potrebbe essere una svolta sia ecologiche che economica. Gli spazi disponibili rendono queste imprese perfette per l’installazione di impianti fotovoltaici di importanti dimensioni. Questo oltre che a rispondere ai fabbisogni energetici dell’azienda stessa potrebbe presto trasformarsi in un’importante fonte di reddito parallela. Senza per questo inficiare la produzione alimentare.

industria alimentare rinnovabili futuro

LEGGI ANCHE: Energie rinnovabili: saranno l’87% in Europa nel 2050

I pannelli solari non toglierebbero spazio ai campi, considerando che esistono colture che prediligono un illuminazione non diretta, perfette per prosperare all’ombra degli impianti. Senza considerare, dove presenti, la possibilità di accedere a fondi e sgravi fiscali dedicati all’adozione di queste tecnologie. Una situazione che, pur richiedendo investimenti importanti anche in termini riorganizzativi, garantisce vantaggi non indifferenti ai diversi attori in gioco. L’industria alimentare e le rinnovabili, potrebbero – per le stesse ragioni – convivere anche a livello degli impianti di produzione fornendo, oltre all’energia pulita, anche un eventuale ammortizzatore economico nei casi di rallentamento della produzione.

L’industria alimentare con le energie rinnovabili potrebbe aver trovato la via per un futuro differente, ecocompatibile e redditizio. Senza contare che l’abbassamento del costo dell’energia – o addirittura il guadagno comportato dai nuovi impianti – potrebbe portare anche a un più semplice innalzamento della qualità dei prodotti.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.