AttualitàLifestyle

Il ricettario australiano sulle specie invasive è un’opera d’arte

Un nuovo ricettario australiano spiega, con fotografie che sembrano vere e proprie opere d’arte, come cucinare le specie invasive che popolano l’Australia.

È arrivato un ricettario australiano che assomiglia ad una raccolta di opere d’arte, fotografie e composizioni così curate da sembrare dei quadri. La cosa più particolare è che quest’opera è dedicata esclusivamente alle specie invasive, un modo per sensibilizzare il pubblico su un tema molto attuale in Australia. L’idea è stata di Kirsha Kaechele, che ha collaborato con alcuni chef locali per immaginare impiattamenti e ricette sorprendenti, basta dare un’occhiata alle foto in questo articolo.

ricettario specie invasive
Foto dall'opera «Eat the problem»

Un ricettario per salvare l’Australia

La parola d’ordine, secondo l’artista, è glamour: affrontare il problema delle specie invasive, questione vitale in Australia, trasformando animali e piante in piatti fascinosi, resi irresistibili da una presentazione unica nel suo genere. Ma è la stessa Kirsha Kaechele a specificare: non si tratta di un vero ricettario quanto piuttosto di un’opera d’arte, nonostante il titolo «Eat the Problem», sia decisamente evocativo.

ricettario salvare australia
Foto dall'opera Eat the problem

Del resto ci sono piatti che prevedono, per esempio, l’arrostimento di un intero cammello, qualcosa di decisamente poco pratico da fare in cucina. Allo stesso modo nel libro compare una ricetta con delle cosce di rana, appartenenti però ad una specie velenosa. Ora, nelle gambe di questa particolare tipologia di anfibio non ci sono ghiandole velenose, ma nel ricettario compare una nota di un biochimico che ne sconsiglia comunque la preparazione.

ricettario australiano
Foto dall'opera Eat the problem

Il problema che l’artista ha provato ad affrontare rimane comunque molto serio: le specie invasive presenti in Australia ogni anno mettono in pericolo quelle native dell’isola. Kirsha Kaechele in prima persona aveva vissuto un problema simile a New Orleans, dove un’invasione di nutrie aveva spinto i locali a cacciarle e, per non sprecare, cucinarle.

ricettario opera d'arte
Foto dall'opera Eat the Problem

L’opera è stata sponsorizzata dal Museum of Old and New Art e attualmente si può acquistare solo attraverso canali specializzati, al prezzo non indifferente di 277,77 dollari.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.