AttualitàLifestyle

Gordon Ramsay su Twitter è inarrestabile

Lo chef Gordon Ramsay non è certo timido con Twitter e gli utenti che gli chiedono un commento sulle loro creazioni gastronomiche. L’intrattenimento è assicurato.

Gordon Ramsay è considerato tanto chef quanto star, ma la sua attività su Twitter negli ultimi anni sta diventando uno spettacolo a parte. Sono moltissimi gli utenti che chiedono un parere del cuoco più temuto d’Inghilterra riguardo ai propri piatti, e lo chef inclemente a volte non si tira indietro. Con il fare non proprio delicato che lo ha reso famoso tra Masterchef e Hell’s Kitchen, ecco alcuni degli ultimi caustici commenti di Gordon Ramsay.

gordon ramsay twitter

Il giudice Gordon Ramsay su Twitter

Tornando a vestire i panni del severo giudice dei tanto amati programmi in Tv, Gordon Ramsay ha iniziato a prendere Twitter come il suo nuovo personale show. Va detto che non mancano persone che lo taggano nei loro tweet, chiedendogli di commentare le loro ricette. Per esempio c’è un semplice e affilato «ha appena vomitato?», riferito alla pizza preparata da un ragazzo.

appena vomitato
Screengrab da Twitter
cena da cani
Screengrab da Twitter

LEGGI ANCHE: Marco Pierre White, il terribile maestro di Gordon Ramsay

Basta dare un’occhiata al profilo dello chef per rendersi conto che sono in molti ormai a voler tirar fuori il peggio, mettendo in mostra catastrofi gastronomiche come bacon completamente carbonizzato o torte preparate per i propri cani. Il commento è un lapidario: «una vera cena da cani.»

concorso cucina
Screengrab da Twitter
devi crescere
Screengrab da Twitter

Non manca comunque chi ingenuamente chiede un serio parere a Gordon Ramsay, che anche in questi casi non si dimostra certo comprensivo. Alla foto di un piatto inviato per partecipare ad un concorso lo chef ha commentato: «scommetto che non si sono mai fatti sentire» riferito ai giudici. Ovviamente c’è spazio anche per chi gioca tra creatività e follia, friggendo per esempio un giocattolo. All’utente Gordon Ramsay ha risposto: «devi crescere!».

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.