AttualitàHot TopicLifestyle

Glamping, il campeggio diventa di lusso

Spopola glamping, il campeggio di lusso per chi decide di staccare e immergersi nella natura, senza rinunciare a tutti gli agi di casa.

Il glamping è anche noto come campeggio di lusso o campeggio glamour perché, a tutti gli effetti di questo si tratta. Tutte i comfort presenti in un hotel senza rinunciare a un’immersione totale nella natura. Un trend che sta conquistando sempre più seguaci.

glamping campeggio lusso
Foto di Freshhome

Con il glamping vivere la natura diventa comodo

Le escursioni nella natura selvaggia richiedono preparazione e non sono certo per tutti, così come anche il campeggio – versione ben più soft – ma non priva di qualche seccatura e scomodità. Ma dev’essere per forza così? No! Infatti grazie al glamping è possibile avere il meglio del campeggio con tutte le comodità di un hotel. L’idea è quella di ospitare dei villeggianti desiderosi di godersi una pausa a contatto con la natura ma che non vogliano saperne nulla delle scomodità che di norma vanno di pari passo con tale pratica. Generalmente il glamping si pratica i larghe tende o strutture di diverso tipo che nulla hanno da invidiare a una stanza di hotel. La massima preoccupazione per i glampers riguarderà la cattiva ricezione dello smartphone

glamping comodo natura

LEGGI ANCHE: Turismo biologico: come funziona il nuovo trend

Il principio del glamping, tuttavia, non è quello di promuovere un turismo snob bensì di offrire l’opportunità di prendersi una pausa. Probabilmente sarebbe più corrotto vederlo come un’alternativa alla villeggiatura in hotel che al campeggio o alle escursioni nella natura con lo zaino in spalla. Normalmente il glamping – nel limite del possibile – punta anche a mantenere una certa sostenibilità: con le strutture ospitanti spesso costruite con materiali ecologici, l’energia ricavata da fonti rinnovabili e parte della produzione di cibo in loco. La pratica del glamping è sempre più diffusa, particolarmente negli Stati Uniti in cui sono sorte numerose strutture inserite nei parchi nazionali.

glamping campeggio ecologico
Foto di Boston Magazine

Un’esperienza che a conti fatti, non ce ne vogliano i puristi del campeggio, non pare poi tanto male, anche se non si può dire propriamente economica. Il prezzo per una notte può superare tranquillamente i 100 euro a persona.

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.