AmbienteEcologia

Ecotassa sui biglietti aerei, la soluzione francese contro l’inquinamento

Una nuova ecotassa sui biglietti aerei potrebbe diventare un’arma francese contro l'inquinamento, così come hanno già fatto altri paesi, Italia compresa.

Il governo francese ha introdotto una nuova ecotassa sui biglietti aerei, una mossa che potrebbe rivelarsi una nuova arma per combattere l’inquinamento. Il piano è riuscire a raccogliere oltre 170 milioni di euro ogni anno da investire in soluzioni più eco-sostenibili per il trasporto, sia a livello di mezzi che infrastrutture. Strategie simili sono già state adottate da paesi europei, tra cui anche l’Italia.

eco tasse biglietti aerei

Come funzionerà l’ecotassa sui biglietti aerei

L’idea dietro l’ecotassa sui biglietti aerei ha un doppio scopo: da una parte gli utenti che abitualmente utilizzano questo mezzo di trasporto saranno responsabilizzati sulle proprie emissioni, dall’altra i ricavi aiuteranno a mitigare l’impatto dei voli sull’ambiente. Questa idea segue una presa di coscienza sempre più collettiva da parte dei cittadini europei riguardo agli aerei: è recente la notizia della compagnia olandese KLM abbia lanciato la campagna Fly Responsibly, in cui invitava i suoi clienti a volare meno.

La tassa, a quanto è dato sapere finora, partirà da un minimo di 1,50 euro e arriverà ad un massimo di 20. È stato anche confermato che non verranno tassati i voli diretto verso la Francia, così come saranno esentati i voli domestici, quelli che avvengono all’interno del paese. Quest’ultima è stata una scelta che solleva qualche dubbio, in quanto sono proprio i voli locali ad essere quelli più facilmente sostituibili dai treni, che hanno un impatto ambientale più ridotto.

Un esponente della International Air Transport Association si è espresso criticamente sulla questione, sottolineando come, secondo l’associazione, non sia l’ecotassa sui biglietti aerei il percorso giusto per abbattere l’inquinamento dei voli. Meglio piuttosto dedicare fondi ed energie per un carburante più sostenibile e nuove tecnologie per migliorare l’efficienza degli aerei.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.