AttualitàLifestyle

Cos’è Life 120, la dieta di Adriano Panzironi

La dieta Life 120 è considerata dal suo ideatore Adriano Panzironi come un vero e proprio stile di vita, e sarebbe in grado di far «vivere fino a 120 anni». Questo regime alimentare però è molto controverso.

Life 120 è la dieta di Adriano Panzironi, un giornalista pubblicista e imprenditore che ha deciso di dedicarsi al mondo dell’alimentazione. Recentemente è arrivato alla ribalta delle cronache a causa di una kermesse organizzata a Roma, per presentare il suo libro «Vivere 120 anni», dove si è lanciato anche in proclami molto forti come «cambiare la medicina, per sempre!». Sono moltissimi però gli esperti del settore a mostrarsi scettici e critici rispetto alla dieta Life 120 – o stile di vita, che dir si voglia.


Cos’è la dieta Life 120

I concetti alla base della dieta Life 120 di Adriano Panzironi sono più o meno gli stessi che si potrebbero trovare legati alla dieta paleo o quella chetogenica. Ridotto ai minimi termini, un regime alimentare che si concentra su prediligere proteine e grassi in favore dei carboidrati, che sono il più possibile limitati. Questo significa tanta carne, pesce e derivati animali come le uova – ma no ai latticini – mentre addio a pasta, pane, pizza e addirittura frutta e verdure. Queste ultime sarebbero sconsigliate, contro l’opinione della maggior parte degli esperti, perché ricche di fibre insolubili.

life 120 adriano panzironi
Foto da Facebook

In pratica Adriano Panzironi, con il suo regime alimentare Life 120, va contro alla dieta mediterranea, considerata da organismi nazionali e internazionali come l’OMS o l’FDA un modello da seguire. In più, per sopperire alla mancanza di vitamine e fibre che andrebbero assunte con frutta e verdura, lo stesso imprenditore ha creato una linea di integratori che fondamentalmente contengono spezie, aminoacidi e olio di pesce. Va specificato che di per sé alcune idee sono condivise dalla comunità scientifica: la riduzione nel consumo dei carboidrati, per esempio, è una buona cosa ma Adriano Panzironi non è certo il primo a dirlo.

Il problema della Life 120 sono gli eccessi promessi: la demonizzazione eccessiva del glucosio, per esempio, non è necessaria, così come la promessa di poter guarire patologie solo con il cambio di un regime alimentare. Queste sono affermazioni che hanno contrariato gli esperti, che sottolineo quanto le questioni legate alla dieta siano complesse e richiedano competenze specifiche, oltre che un’attenta personalizzazione da persona a persona.

Chi è Adriano Panzironi

Come abbiamo anticipato, nonostante le conoscenze che dispensa, Adriano Panzironi non è né un medico né un nutrizionista. È un giornalista pubblicista e imprenditore che ha aperto con il fratello una piccola casa editrice, la Welcome Time Elevator, con la quale ha pubblicato i tre volumi della collana «Vivere 120 anni».

Ha aperto l’azienda Life 120 che vende degli integratori complementari alla dieta proposta da lui stesso nei suoi libri, dichiarando un fatturato di quasi 3 milioni di euro. È stato calcolato che la spesa per questi prodotti può arrivare vicino ai 300 euro al mese, una spesa decisamente consistente.

Sono già stati presi dei provvedimenti contro Adriano Panzironi per le alcune sue affermazioni e scelte imprenditoriali: l’Ordine dei Medici ha sporto denuncia contro di lui, proprio per abuso di professione medica. Inoltre l’Ordine dei Giornalisti del Lazio e l’Antitrust si sono interessati a Life 120 e Panzironi, con conseguenze negative per l’imprenditore, che dovrà anche pagare 150.000 euro di multa proprio per aver venduto i suoi integratori al di là delle loro proprietà dimostrate scientificamente.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.