AmbienteEcologia

Come fare i coriandoli biodegradabili in casa

Fare coriandoli biodegradabili in casa non è difficile, basta avere un occhio attento per i materiali da riciclare.

Imparare come fare i coriandoli biodegradabili in casa è facile, anche da fare assieme ai più piccoli, l’importante è che si faccia attenzione quando si utilizzano forbici e bucatrici. Scegliendo i materiali giusti si riesce a creare dei coriandoli amici dell’ambiente, perfetti per festeggiare senza che la natura ne risenta. In più farli in casa permette di riciclare molto materiale avanzato dalle feste precedenti, basta sapere cosa selezionare.

coriandoli biodegradabili casa

Di cosa avrete bisogno per i coriandoli biodegradabili

Per fare i coriandoli biodegradabili in casa potrete cominciare da molti materiali diversi, l’importante è che non contengono plastica. Potreste optare per:

  • Carta da regalo (non plastificata)
  • Carta di giornale
  • Carta da pacchi (grezza, non oleata)

Oltre a questi materiali avrete bisogno di:

  • Una busta biodegradabile per ogni bambino
  • Una bucatrice
  • Forbici (meglio se con punta arrotondata)
coriandoli biodegradabili

Come fare i coriandoli biodegradabili

Una volta recuperato il materiale necessario fare i coriandoli biodegradabili è veramente facile: tagliate delle strisce di carta di circa 5 cm di larghezza e impilatene 3 o 4 una sopra all’altra. A questo punto prendete la bucatrice e lasciate che i bambini si divertano a bucherellare le strisce, magari facendoli lavorare per sprecare meno carta possibile.

La carte è uno dei materiali più biodegradabili: con l’aiuto di un po’ di umidità un giornale si dissolve completamente nel giro di 6 settimane. Può sembrare un tempo lungo, ma rispetto ad altri materiali è un periodo veramente molto corto. Fate attenzione però: i fazzoletti, per esempio, impiegano molto più tempo a degradarsi. Non tutta la carta è uguale insomma, ma con un po’ di attenzione avrete dato ai vostri bambini dei coriandoli biodegradabili che scompariranno nel giro di qualche settimana.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.