AmbienteEcologiaHot Topic

Come coltivare biologico può far risparmiare gli agricoltori

Oltre a garantire un minore impatto sull’ambiente coltivare biologico può anche fare risparmiare gli agricoltori. Ecco come è possibile.

Non è immediato da intuire ma coltivare biologico può far risparmiare gli agricoltori. Normalmente il punto delle colture BIO è quello di evitare di contaminare l’ambiente e gli alimenti con sostanze chimiche potenzialmente dannose. Un risultato che può costare in termini di produttività, ma attuando un’analisi più approfondita è possibile comprendere come ci possano essere anche dei vantaggi economici.

coltivare biologico risparmiare agricoltori

LEGGI ANCHE: Il biologico costa meno

Perché coltivare biologico può essere conveniente

Il BIO è spesso associato a basse rese e costi alti, il prezzo da pagare per un’agricoltura più sostenibile e prodotti più sani. Ma le cose stanno davvero così? Non esattamente, infatti coltivare biologico può far risparmiare gli agricoltori, specialmente se fatto nel modo giusto. Queste pratiche infatti – se ben implementate – possono garantire un sostanziale abbattimento dei costi relativi a pesticidi e fertilizzanti, promuovendo un naturale equilibrio capace di garantire la produzione e limitare l’effetto delle variabili dannose. Infatti, così facendo le specie invasive, troveranno i loro antagonisti naturali mantenendo un’omeostasi delle colture vantaggiosa per l’agricoltore.

coltivare biologico conveniente

Anche in tema d’acqua coltivare biologico può far risparmiare gli agricoltori. Anche in questo caso la ragione di fondo risiede nel rispetto dell’equilibrio naturale del terreno e delle specie animali e vegetali. Un suolo coltivato a biologico infatti necessita di poca acqua, perché naturalmente è in grado di trattenerne una quantità maggiore. Questo si traduce in un risparmio effettivo sulla bolletta idrica che può raggiungere anche il 40 o il 50%. Senza poi dimenticare il risparmio energetico e di carburante dovuto alla minore irrigazione e alla riduzione nel numero dei trattamenti.

Quindi sì, fatto nel modo giusto, coltivare biologico può far risparmiare gli agricoltori, specialmente in una prospettiva sul lungo periodo, il che andrebbe a sopperire alla produttività ridotta.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.