CulturaScienza

Cibo e dieta hanno cambiato il nostro modo di parlare

Gli scienziati hanno scoperto che cibo e dieta hanno cambiato il nostro modo di parlare: la «f» e la «v» sarebbero nate grazie a cibi più morbidi da mangiare.

Cibo e dieta, secondo gli scienziati, hanno cambiato il nostro modo di parlare: un recente studio ha dimostrato che le lettere «f» e «v» – e i suoni a esse associati – sono entrate nel nostro repertorio linguistico grazie a ricette più morbide. In un certo senso è stata la cottura dei cibi a modificare la nostra bocca al punto da poter produrre suoni che prima ci erano sconosciuti.

cibo dieta parlare
Foto di Jamie Ricketts

Cibo diverso, suoni diversi

Le teorie finora accettate suggerivano che negli ultimi 300.000 anni non molto fosse cambiato da un punto di vista fonetico nelle diverse lingue sparse per il mondo. Qualcuno però già nel 1985 aveva sollevato dei dubbi su questa possibilità: Charles Hockett aveva sottolineato come dovesse essere difficile per i primi cacciatori-raccoglitori pronunciare suoni come la «f» e la «v».

LEGGI ANCHE: Funghi giganti: 400 milioni di anni fa dominavano le foreste

cibo diverso suoni diversi

Il motivo di questa difficoltà era estremamente pratico: la dieta dei nostri antenati era fatta di cibi duri e coriacei per cui era necessario un morso potente per poter mangiare. Seppur nati con i denti superiori leggermente avanzati rispetto a quelli inferiori, i nostri antenati hanno sviluppato presto una dentatura che combaciava perfettamente. Questo ha garantito un morso più forte, ma ha reso più difficile pronunciare consonanti «morbide».

Studiando gli scheletri degli uomini del passato i ricercatori si sono accorti che solo negli ultimi 2.000 anni la struttura della bocca ha permesso la diffusione di alcuni suoni. Questo anche grazie a circa un 30% in meno di massa muscolare impegnata nel movimento di mandibola e mascella. Sembrerebbe quindi che sia il cibo sia coinvolto in primo piano nel determinare perché oggi possiamo usare determinati suoni nelle diverse lingue del mondo.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.