AttualitàLifestyle

Caper vs Amazon Go: il carrello tecnologico sfida Amazon

Il carrello tecnologico Caper è pronto a sfidare Amazon Go, cercando di combattere il gigante della spesa online con telecamere e sensori per una spesa intelligente.

Caper è il carrello tecnologico che promette di sfidare Amazon Go, fornendo una soluzione a negozi già esistenti per una spesa smart e moderna. Tutta l’esperienza della spesa rimane concentrata all’interno del carrello hi-tech, che con sensori e telecamere può tenere traccia dei nostri acquisti, permettendosi di acquistare con facilità un’incredibile varietà di prodotti.

Caper carrello tecnologico

Amazon Go, Caper e il ritorno del negozio fisico

Abbiamo scritto in più di un’occasione che la spesa per la casa ogni giorno che passa diventa più virtuale, eppure giganti come Amazon con il suo Amazon Go puntano ad aprire negozi fisici. Ma non si tratta di punti vendita come gli altri: sono edifici concepiti e arredati in modo che l’esperienza possa unire tutti i vantaggi di uno scaffale ricco di prodotti con l’acquisto online, veloce e senza complicazioni.

LEGGI ANCHE: Cibo e spesa a domicilio, addio al supermercato

Caper cerca proprio di risolvere questa problematica, fornendo una soluzione per quei punti vendita che non possono permettersi una completa riconversione degli ambienti, riunendo tutti gli strumenti con cui Amazon Go tappezza ogni angolo dei suoi ambienti in un carrello tecnologico.

caper negozio fisico

Il carrello tecnologico è già nei supermercati

Non stiamo parlando di fantascienza: il carrello tecnologico di Caper è già in uso in oltre 150 negozi solo nella città di New York. L’esperienza sembrerebbe così positiva per i clienti che le vendite registrate hanno subito un incremento del 18%, grazie ad un funzionamento semplice e intuitivo.

Il carrello hi-tech funziona grazie ad una serie di fotocamere e sensori in grado di prendere nota di ogni singolo prodotto inserito al suo interno, presentando alla fine della spesa il conto. A questo punto si può procedere con un pagamento elettronico, sfruttando lo schermo touch screen in dotazione al carrello. Che sia questo il vero futuro della spesa?

TOPIC futurospesa
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.