AttualitàLifestyle

Biologico al supermercato: cosa vogliamo sugli scaffali?

Il biologico al supermercato sta cambiando, con l’arrivo di nuovi prodotti sugli scaffali e nuove tecniche di produzione che faranno, con tutta probabilità, sempre più tendenza.

L’evoluzione del biologico al supermercato non si ferma mai e anche il 2019 ha portato nuovi prodotti sugli scaffali, svelando alcune tendenze che col tempo potrebbero cambiare il volto del settore bio. Altre dati invece confermano trend di cui già si stava parlando da tempo, consolidando alcuni prodotti come veri classici del mondo biologico, primi fra tutti frutta e verdura, sempre al primo posto tra le tipologie di alimenti acquistati. A cambiare, in questo caso, è il modo in cui sono vendute.

biologico supermercato

Un nuovo biologico sugli scaffali

Uno dei primi aspetti che salta all’occhio è il concetto di agricoltura rigenerativa, accostata al più classico metodo biologico. Questa nuova metodologia di produzione sta avendo un certo successo negli Stati Uniti e comincia a spuntare nelle etichette dei prodotti bio. I consumatori la riconoscono come un valore aggiunto, come una particolare attenzione all’ambiente, prodotti ancora più esclusivi e di qualità. E il successo potrebbe essere tale da diventare un nuovo standard.

LEGGI ANCHE: Agricoltura rigenerativa, il segreto per un futuro sostenibile

Un altro trend che sta diventando sempre più diffuso è quello legato alle alternative vegetali alla carne. Abbiamo già detto che frutta e verdure freschi rimangono saldamente sul trono degli alimenti biologici acquistati, ma prodotti più processati per assomigliare alla carne sono sempre più un successo, al punto da spuntare sempre più spesso negli scaffali dei supermercati.

Il mondo del biologico al supermercato si arricchirà anche di prodotti funzionali, perfezionati per avere un profilo nutrizionale il più completo possibile, utilizzando però solo ingredienti bio. Una notizia un po’ meno positiva, sul versante delle confezioni, è la plastica: le insalate biologiche lavate e imbustate sono sempre più apprezzate, facendo segnare nel 2018 1,12 miliardi di dollari di vendite.

REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.